MediterraneiNews.it

Quadretto politico in cerca di intese.

Pino Macino, da Pupari & Pupi

Quadretto un pò complicato da interpretare.La delegazione PD…incontra il Fico Nazionale e cerca di darsi un contegno politico.Martina tenta un discorso possibilista…certamente intelligente…sicuramente non banale: ha ammesso dentro ogni presupposto per infine dire no o sì …secondo una dignità sostenibile. Al suo fianco Graziano Del Rio…il  sicario di Letta Nipote. Da tempo non va tanto d’accordo con Renzi e cerca un nuovo padrone. Pare annuisca ai possibilismi di Maurizio. Poi c’è Andrea Marcucci…baffetto impertinente e faccia un poco cazzona: tende mimicamente a far capire che sta con Renzi e che Martina può cantarsela da solo. Infine Matteo Orfini..ex Giovane Turco ed ex anche di se stesso.Volto truce per dire: qui garantisco io che non se ne farà niente.Stare con i Grillini non è semplice…almeno con i Grillini che comandano. Meno che mai con Giggino innamorato di Salvini. Ma questi miracolati rappresentano un grande popolo disperso e che per buona parte viene dalla sinistra….un popolo ampiamente tradito con il no a Bersani e che ci ha regalato il renzismo. Il punto cruciale rimane questo: si può tentare una operazione politica che leghi due minoranze una vincente e l’altra sconfitta  in nome di una ripresa di una credibilità nel rapporto popolare? Dare una risposta non è semplice…non è facile. Forse cambiando i nomi sarebbe più facile: ma si ricomincerebbe con i veti.La buona notizia è che si starà dentro o fuori per poche ore. Dopo rimane il Governo del Presidente e l’interrogativo …inutile e retorico…sul “se avessimo detto sì”….Vedremo.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Ora i politici son tutti mattarelli. Davanti alla incapacità di formare un governo, il presidente Mattarella interviene proponendo un governo di servizio.

“Insomma…..inconcludenti e irresponsabili. Non sanno nemmeno contare…e per oltre due mesi ci hanno raccontato di avere vinto. Non hanno programmi…non hanno politiche…hanno solo slogans e non sanno nemmeno cosa sia la Responsabilità verso il Paese”. Questo è quanto scrive l’avv. Pino Macino nella sua rubrica Pupari & Pupi.  Tra i leader…

Leggi tutto »

Elezioni. In cerca di una maggioranza sempre più complicata. Ripescati al plurinominale Minniti, Boldrini, Bersani ed altri.

M5S: Luigi Di Maio si è presentato verso le 13 per commentare lo sfondamento del 32% da parte del M5S, capace di “triplicare i parlamentari” e vero “vincitore assoluto” delle elezioni. A partire da questa constatazione, è necessario che il M5S si prenda la “responsabilità” di formare un governo, con il…

Leggi tutto »