MediterraneiNews.it

La Regione annuncia: 20 milioni di euro per realizzare la strada tra la SS 106 e il Santuario di Polsi.

Sara realizzata la strada che collega il Santuario della Madonna di Polsi con la SS.106 jonica. Un intervento di portata storica per rompere l’isolamento del santuario, proposto dal presidente Mario Oliverio nella seduta del 22 dicembre 2017, presso il CIPE, e finanziato con circa 20 milioni di euro.

Lo si è appreso da un comunicato diramato dall’ufficio stampa della regione – nel quale si sottolinea che “un gruppo di professionisti è già al lavoro per redigere, in tempi brevi, lo studio di fattibilità e, nelle more della realizzazione del progetto, saranno realizzati interventi di sistemazione e manutenzione della attuale strada di collegamento”.

“Avevo assunto un impegno -ha detto Oliverio- con i fedeli e con il vescovo monsignor Francesco Oliva in occasione della mia visita al santuario, nei prossimi giorni tornerò ad illustrarne la pratica e concreta programmazione”.

“Il santuario di Polsi, questo importante riferimento per i calabresi – aveva detto il presidente Oliverio- deve diventare il luogo da cui si sprigiona l’energia che deve spingerci a lavorare e ad impegnarci perchè gli obiettivi di riscatto e di crescita si realizzino. La Calabria è una terra che deve esprimere tutte le sue grandi potenzialità per consentire, innanzitutto, ai nostri giovani e alle nostre ragazze di costruire qui, nella loro terra, il loro futuro. Questo è l’impegno che oggi vogliamo assumere qui. Questa nostra terra ha urgente bisogno e necessità di lavorare in questa direzione. Noi ci impegniamo a farlo, senza risparmio di lavoro, sacrifici ed energie”.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Oltre milleduecento incidenti sulle strade calabresi.

Strade calabresi a rischio secondo i dati diffusi dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, incrociando i dati forniti da Aci, Anas, Istat. Oltre 1222 incidenti con 76 decessi e oltre duemila feriti. Sembrano numeri tratti da un cataclisma o da una piccola guerra. Un quadro agghiacciante che fa della nostra…

Leggi tutto »

Furgiuele (“Noi con Salvini”) striglia governo e regione sullo stato della viabilità provinciale.

“Il disastro della riforma Delrio ora è sotto gli occhi di tutti, voleva l’abolizione delle provincie ma  è stata una legge fallimentare che ha tagliato fondi ai territori, segnando una lenta agonia nei settori fondamentali di competenza in capo ad esse, ovvero edifici scolastici e strade”. Lo ha affermato in…

Leggi tutto »