MediterraneiNews.it

Calabria in festa, ieri, per la tappa del Giro D’Italia tra Pizzo Calabro e Praia a Mare.

Una giornata storica per lo sport, la nostra Regione e due comunità in particolare – Pizzo Calabro e Praia a Mare, quella di ieri per la settima tappa del 101esimo Giro d’Italia

Sono stati 159 chilometri – quelli che separano le due località costiere da percorrere essenzialmente sulla Statale 18  – entusiasmanti che hanno fatto scoprire ai tantissimi telespettaori che seguono la corsa a tappe, uno dei tratti più belli della costa calabrese.

La gara come dicevano si è aperta a Pizzo Calabro – alla presenza tra gli altri  del già campione del mondo Francesco Moser – dove il villaggio della corsa, allestito alla Marina di Pizzo, è stato visitato questa mattina da migliaia di appassionati e curiosi

La Città di Pizzo – ha dichiarato il sindaco Gianluca Callipo – ha dato il via alla tappa calabrese del Giro d’Italia. Tutto è andato per il meglio. La Marina di Pizzo, le nostre spiagge, il mare cristallino, il Castello Murat e soprattutto tantissima gente hanno fatto da sfondo ad un grande evento sportivo e di promozione del territorio. Quello di oggi è il risultato di un lavoro iniziato molti mesi fa, di tanto impegno da parte di tutti i componenti della grande squadra che quotidianamente mi affianca nell’amministrazione comunale e del sostegno economico della Regione Calabria. Pizzo è cresciuta tanto in questi anni e noi vogliamo che cresca ancora di più, quindi continueremo a lavorare e ad investire su iniziative di marketing territoriale come quella di oggi”.

“Grazie a tutti  coloro che- gli ha fatto eco il consigliere Sharon Fanello – in questi mesi hanno lavorato per rendere possibile l’evento. Grazie al comando dei vigili urbani, a Franco Di Leo e alla Protezione Civile per il prezioso contributo, grazie a tutte le Autorità, grazie alle Forze dell’Ordine, alla Regione Calabria, all’Amministrazione Comunale tutta ma soprattutto grazie e complimenti alla delegata allo sport Giorgia Andolfi per aver lavorato senza sosta in questi mesi garantendo uno spettacolo davvero unico, e grazie a Gianmaria Ricciuto per essere stato sempre presente in tutte le fasi di programmazione contribuendo alla riuscita dell’evento”.

Oggi, il Giro ripartirà da Praia a Mare, per raggiungere il Santuario di Montevergine in provincia di Avellino.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Pedagogia, Seminario di Mario Caligiuri e Tiziana Iaquinta all’Università “Magna Grecia” di Catanzaro su “La società della disinformazione tra democrazia e intimità”.

All’Università “Magna Graecia” di Catanzaro si è svolto il seminario “La società della disinformazione tra democrazia e intimità” nell’ambito del Corso di laurea in Scienze e Tecniche di Psicologia cognitiva Hanno relazionato Tiziana Iaquinta, docente di Pedagogia generale e sociale presso l’ateneo catanzarese, e Mario Caligiuri, professore di prima fascia…

Leggi tutto »

Praia a Mare: un gioiello affacciato sul Tirreno cosentino.

Praia a Mare (comunemente chiamata Praia, anche scritta nella forma Praja; anticamente Plaga Sclavorum e Plagia in greco bizantino) è un comune di 6 708 abitanti della provincia di Cosenza in Calabria. Il territorio del comune, non di grandi dimensioni, è affacciato sulla costa del Mar Tirreno meriodinale nell’alta provincia di Cosenza non molto lontano dal confine con la Basilicata a nord e con rilievi collinari e montuosi…

Leggi tutto »