MediterraneiNews.it

L’Antiquarium di Scalea si prepara alla Notte dei Musei.

Anche l’Antiquarium di Scalea, struttura museale della Sabap-CS, aderirà il prossimo 19 maggio alla Notte dei musei, manifestazione promossa dal Mibact e che coinvolgerà a livello nazionale le gallerie, i complessi monumentali, le aree e i parchi archeologici statali e non statali con apertura straordinaria dalle 20 alle 23.

“Scegli un reperto ti risponde l’esperto”: questo il nome dell’iniziativa realizzata dalla Soprintendenza ai beni archeologici, belle arti e paesaggio per le provincie di Catanzaro, Cosenza e Crotone all’interno dell’esposizione permanente di Torre Cimalonga.

I visitatori potranno scegliere un reperto tra quelli esposti nell’Antiquarium ed il personale specializzato ne racconterà descrivendo la storia del territorio, l’evoluzione storico-culturale del paesaggio e proponendone anche una lettura visiva attraverso le tracce facilmente individuabili dal belvedere su cui affaccia l’Antiquarium.

“La notte dei musei –ha affermato il soprintendente Mario Pagano- è ormai divenuta negli anni ricorrenza di rilievo nell’ambito della promozione dei beni culturali. Torre Cimalonga è luogo suggestivo e dal ricco patrimonio archeologico. Iniziative come questa puntano alla divulgazione delle nostre origini e della nostra identità storica e intellettuale.”.

Appuntamento, dunque, a sabato dalle ore 20 per conoscere ed ammirare tra i numerosi reperti gli strumenti litici del paleolitico medio, le ceramiche di epoca romana e i frammenti a figure rosse di produzione italiota (seconda metà del IV secolo a.C.).

E’ gradita la prenotazione al numero +39 349 4633560; l’ingresso è gratuito.
Sarà possibile seguire gli eventi su tutti i canali di comunicazione social con gli hashtag:#FestaDeiMusei2018, #FDM18, #NotteDeiMusei2018, #NDM18, #museitaliani, #hyperconnectedmuseums, #MuseiIperconnessi, #EuropeForCulture,#EYCH2018.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Il sindaco di Orsomarso chiede un incontro al ministro della giustizia per garantire la salvaguardia dell’ufficio del giudice di pace di Scalea.

Antonio De Caprio, sostiene la battaglia del Comitato sorto per la riapertura della Sezione distaccata di Scalea e per la salvaguardia dell’Ufficio del Giudice di Pace, con l’impegno di incontrare il Ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, per sollecitare le istanze degli avvocati e delle popolazioni interessate dal servizio. Il sindaco di Orsomarso (CS),…

Leggi tutto »

Lo Scolacium di Borgia.

Scolacium, città di Cassiodoro, detta anche Scylletium – Scylacium, Scolatium, Scyllaceum, Scalacium, o Scylaeium in latino – (greco: Σκυλλήτιον, per Stefano di Bisanzio e Strabone, o Σκυλάκιον, per Claudio Tolomeo) e successivamente, Minervium e Colonia Minervia è un’antica città costiera del Bruzio. Ebbe una storia millenaria attraverso greci, brettii, romani,…

Leggi tutto »