MediterraneiNews.it

Orienteering individuale, per la finale nazionale la Calabria punta su Adriana Barbalace

L’alunna Adriana Barbalace conquista il primo posto nella disciplina sportiva Orienteering individuale della fase regionale dei campionati studenteschi che si sono svolti presso il centro sci di fondo “Carlo Magno” di San Giovanni in Fiore.

L’ottimo piazzamento dell’allieva della seconda classe del Liceo “Bruno Vinci” del dirigente scolastico Marisa Piro, non è stato l’unico risultato positivo della giornata che ha registrato, inoltre, il terzo posto della squadra composta anche da Elena Giofrè e Camilla Musumeci. Le ragazze si sono qualificate alla fase regionale dopo aver superato grazie alla guida delle professoresse Mary Cugliari e Francesca Corigliano, le fasi provinciali che si sono svolte a Pizzo Calabro.

La conquista del primato qualifica la Barbalace alla finale nazionale che si svolgerà a settembre a L’Aquila dove la campionessa rappresenterà la Calabria. Soddisfatta per gli esiti delle gare la Piro, orgogliosa del comportamento tenuto dalle alunne che al di là dei risultati è stato caratterizzato da flair play.

L’Orienteering è una disciplina sportiva di orientamento che richiede un impegno fisico e intellettivo ed educa ad amare la natura. Si svolge in ambiente naturale dove gli atleti, muniti di mappe compiono un percorso nel minor tempo possibile raggiungendo dei punti di controllo progressivi dislocati sul terreno.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Il postino non suona più due volte. E neppure una. Anzi non suona proprio. La posta la “congela”. Eppure fare il portalettere è un bel mestiere. C’è libertà di movimento, si scorrazza dal marre ai monti, si incontra tanta gente, si familiarizza. Gli inconvenienti, però, non mancano. L’andirivieni per vicoli…

Leggi tutto »

Autismo, parte da Nicotera un messaggio di speranza

Il presidente della giunta regionale Mario Oliverio taglia il nastro e il Centro diurno per bambini autistici diventa realtà. Un giorno di festa per le famiglie, per l’Azienda sanitaria che ha saputo recuperare un vecchio finanziamento dato per perso, per la Calabria che, finalmente, offre un punto di riferimento ai…

Leggi tutto »