MediterraneiNews.it

Soriano Calabro “Città che legge”. Importante riconoscimento da parte del Mibact e dell’ANCI.

Soriano Calabro “ città che legge” , è questa la qualifica che il comune calabrese si è guadagnato  da parte del MIBATC e dell’ANCI   che unitamente, promuovono amministrazioni comunali impegnate a svolgere con continuità sul proprio territorio politiche pubbliche di promozione culturali e della lettura.

“E’ un ulteriore e gratificante riconoscimento , ci fa sapere il sindaco Francesco Bartone , per la nostra Amministrazione per aver dimostrato con impegno costante e organizzato   numerose buone  pratiche nell’ambito della promozione culturale e della lettura” . La cittadina della provincia di Vibo Valentia, con l’amministrazione Bartone si è sempre distinta sia in Calabria che in Italia per eventi grandi di grande spessore culturali e alla sua promozione anche storico artistico.

La qualifica di “Città che Legge”, permetterà al comune di ottenere finanziamenti  specifici.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Pizzo, fine di un’eterna incompiuta: l’amministrazione Callipo inaugura il centro culturale di Sant’Antonio.

Ci sono voluti più di 10 anni, ma alla fine il Comune di Pizzo è riuscito a inaugurare il centro culturale in località Sant’Antonio. Un piccolo grande evento per la comunità napitina, che ha visto la posa della prima pietra della struttura nel lontano 2006. Un traguardo che è riuscito…

Leggi tutto »

Elezioni comunali: a Gerocarne nettissima affermazione del sindaco uscente Papillo.

Vitaliano Papillo è di nuovo sindaco di Gerocarne. Il verdetto è arrivato nella notte dopo uno spoglio senza particolari patemi d’animo. Già intorno alla mezzanotte i dati delle prime due sezioni davano l’esponente del Partito Democratico in netto vantaggio sull’avversario ed ex amministratore Paolo Crispo. Infine quando ormai si era…

Leggi tutto »