MediterraneiNews.it

Mesoraca (KR), i carabinieri rinvengono munizioni all’interno del cimitero cittadino

Mancava il cimitero, tra i posti più strani dove nascondere armi. Per questo ci hanno pensato a Mesoraca, comune in provincia di Crotone.

I carabinieri della locale Stazione, infatti, nel corso di uno specifico servizio finalizzato alla ricerca di armi e munizioni, unitamente a personale del Nucleo Cinofili di Vibo Valentia, hanno eseguito un controllo all’interno del cimitero di Mesoraca.

Durante l’ispezione, il cane si è fermato davanti ad una scala indicando ai militari di verificare in alto, verso un loculo vuoto posto superiormente. Il fiuto dell’animale non è stato smentito, infatti è stata rinvenuta, occultata in una fioriera, una busta di plastica con all’interno una quarantina di munizioni di vario tipo e calibro, poste sotto sequestro.

Sono in corso ulteriori indagini a cura della Stazione Carabinieri di Mesoraca.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Salerno sospeso da consigliere regionale.

Nazzareno Salerno – già consigliere regionale in quota Forza Italia è stato oggi sospeso dalle sue funzioni, dal Consiglio dei ministri, misura questa che restera’ in vigore fino a quando lo stesso Salerno resterà sottoposto ad una misura cautelare. Salerno infatti – lo ricordiamo – si trova in carcere, a…

Leggi tutto »

Vibo Valentia, l’ordine dei commercialisti punta a diventare presidio di legalità nella lotta al riciclaggio

L’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Vibo Valentia  intensifica l’impegno dell’associazione anche sul delicato aspetto degli adempimenti in materia di antiriciclaggio impegnandosi ad assumere il responsabile compito di presidio di legalità come collaboratori dello Stato e degli organismi preposti a debellare questa sorta di fenomeno occulto. Lo ha…

Leggi tutto »