MediterraneiNews.it

Mesoraca (KR), i carabinieri rinvengono munizioni all’interno del cimitero cittadino

Mancava il cimitero, tra i posti più strani dove nascondere armi. Per questo ci hanno pensato a Mesoraca, comune in provincia di Crotone.

I carabinieri della locale Stazione, infatti, nel corso di uno specifico servizio finalizzato alla ricerca di armi e munizioni, unitamente a personale del Nucleo Cinofili di Vibo Valentia, hanno eseguito un controllo all’interno del cimitero di Mesoraca.

Durante l’ispezione, il cane si è fermato davanti ad una scala indicando ai militari di verificare in alto, verso un loculo vuoto posto superiormente. Il fiuto dell’animale non è stato smentito, infatti è stata rinvenuta, occultata in una fioriera, una busta di plastica con all’interno una quarantina di munizioni di vario tipo e calibro, poste sotto sequestro.

Sono in corso ulteriori indagini a cura della Stazione Carabinieri di Mesoraca.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Elicottero nel centro storico: il lavoro del team investigativo coordinato dal procuratore della Repubblica facente funzioni, Michele Sirgiovanni, procede a ritmo serrato. L’operazione messa a segno nella mattinata di domenica scorsa, ha visto i carabinieri della Compagnia di Tropea, comandata dal capitano Francesco Manzone, entrare in azione tra Nicotera, Vibo,…

Leggi tutto »

Politiche sociali. La Regione Calabria ultima nel sostegno a minori ed anziani. Lettera aperta delle associazioni

La Calabria è la regione italiana che spende meno per le politiche sociali (27 euro pro capite contro i 110 euro di media nazionale!). E i risultati, purtroppo, si vedono con minori ed anziani lasciati nella solitudine, nella difficoltà e nella scarsa assistenza. Lo ricorda Uneba Calabria in una lettera aperta al presidente della…

Leggi tutto »