MediterraneiNews.it

Nicotera, l’orchestra giovanile “B. Vinci” e i Musica Nova per un concerto eccezionale

E’ andato in scena presso l’Auditorium del Liceo Classico nicoterese, il concerto dell’orchestra giovanile “Bruno Vinci”.

A dirigere i giovani strumentisti i professori Romolo Calandruccio, Antonio Pontoriero, Daniele Panzitta e Carmela Celestino. Quest’anno l’orchestra si è esibita insieme al coro polifonico “Musica Nova – città di Nicotera” riuscendo a realizzare un mix perfetto fatto di note e vocalità. Un binomio del tutto inedito, ma di grande spessore musicale. “Un connubio di voci ed armonie – afferma il dirigente scolastico, Marisa Piro – prodotto della sinergia di diverse risorse del territorio, il coro e la scuola.

L’orchestra è costituita da studenti di Liceo, Itis, Medie di Limbadi e Nicotera ed ex alunni, “protagonisti della vita della scuola – dichiara la Piro – che sanno sempre sorprenderci con le loro infinite risorse dispiegando prospettive di speranza e disegnando il futuro della nostra società”.

Un grande successo per un’esibizione che ha coinvolto emotivamente il numeroso pubblico presente a dimostrazione come “la scuola – dichiara il dirigente – è volano di civiltà e democrazia divenendo comunità educante e dove ogni suo componente contribuisce a renderla ambiente in cui  stare bene, a delinearne la dimensione identitaria, a strutturarne il tessuto connettivo fatto di sensibilità pedagogica, innovazione e professionalità”.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Mare pulito, venti i comuni del Vibonese ancora senza impianto di depurazione

Dopo la denuncia depositata nella Procura della Repubblica di Catanzaro dall’associazione “Amici del mare” per segnalare l’esistenza di ben 96 scarichi abusivi – per l’Arpacal vengono così definiti gli impianti inattivi o assenti – che sfociano direttamente in mare, nei fiumi o nel suolo, si riaccendono i riflettori sul tema…

Leggi tutto »

Dopo l’atto intimidatorio perpetrato nel cimitero comunale, si leva la voce di Chiesa, Politica, Enti e Associazioni

Il grave atto intimidatorio perpetrato da ignoti nel cimitero comunale ha fortemente turbato la cittadinanza e scosso le coscienze. Il parroco della Cattedrale, don Francesco Vardè, ha organizzato una marcia silenziosa per manifestare vicinanza e solidarietà al giovane Manuel Reggio. Dopo la condanna del gesto da parte della commissione straordinaria,…

Leggi tutto »