MediterraneiNews.it

I valori nella composizione di nuovi ed inediti blocchi sociali…

Pino Macino da Pupari & Pupi

Con Renzi e senza Renzi…il centrosinistra perde…e perde nelle Regioni Rosse…per demeriti non chiariti . Vince il centrodestra per meriti non chiariti. E’ la fotografia di un tempo curioso. Al Governo abbiamo due forze che si sono promesse eterna distanza, incompatibilità, incomunicabilità. Tradimento dei loro programmi e delle loro promesse….allegramente accettati dai loro elettori. Succede. E’ in atto un rimpasto generale della società italiana…non necessariamente benefico…non necessariamente malefico. Ma è un rimpasto che, allo stato,  va verso la composizione di nuovi ed inediti blocchi sociali, nervosamente indifferenti alle vecchie impostazioni, ancor più nervosamente  impegnate a trovare , tra molti dilettantismi, strade nuove e perfino pericolose.  Bisognerà avere pazienza e stare in guardia. E’ un momento delicato nel quale sembra lecito pensare il contrario di tutto quanto  hai creduto fosse il Bene Comune e  nel quale ti sei formato….e penso ai valori fondanti: la solidarietà, la condivisione, la compassione, la civiltà, il rispetto, le regole, la multiculturalità, il plurale. Ma questi valori sapranno ritrovare la loro strada. La storia ha memoria profonda e, come i fiumi, non dimentica i suoi percorsi, scavati nei millenni.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Vibo Valentia: il Pd incontra i rappresentanti provinciali di CGIL, CISL e UIL.

Ieri pomeriggio, presso la sede provinciale del Partito Democratico, si è tenuto un incontro tra il PD-Vibo Valentia e i rappresentanti provinciali di Cgil, Cisl e Uil. L’iniziativa, promossa dal Segretario Francesco Pacilè, ha visto la partecipazione di Giovanni Russo (Capogruppo PD in Consiglio Comunale), Danilo Tucci, Antonino Burzì e…

Leggi tutto »

Addio alla Sorical, nasce l’Aic (Autorità Idrica della Calabria).

Il Consiglio regionale della Calabria svoltosi ieri ha sancito almeno per quanto riguarda il nome la fine della Sorical che verrà soppiantata dall’Aic (Autorità Idrica della Calabria) Una riforma sofferta approvata a maggioranza  con l’astensione dei gruppi di minoranza, dopo un lungo dibattito in aula. All’Aic in pratica saranno  trasferite…

Leggi tutto »