MediterraneiNews.it

L’Unical al secondo posto tra i grandi atenei statali nella annuale classifica del Censis.

L‘annuale classifica del Censis ha collocato l’Università della Calabria al secondo posto tra i grandi atenei statali. Una grande soddisfazione per l’Unical che – con un punteggio di 92 punti – arriva sul podio alle spalle della sola università di Perugia.

La classifica elaborata dal Censis, di fatto, è una guida a supporto dell’orientamento di migliaia di studenti pronti a intraprendere la carriera universitaria. Gli atenei sono valutati in base ai servizi, le strutture, le borse di studio offerte agli studenti, la comunicazione e l’internazionalizzazione.

“Il punteggio massimo assegnato per le borse di studio – ha commentato il rettore dell’Unical, Gino Mirocle Crisci – è stato ottenuto grazie agli ottimi rapporti che l’università ha instaurato con la Regione Calabria e grazie all’attenzione che il presidente, Mario Oliverio, ha dimostrato sin dal suo insediamento verso il mondo universitario calabrese. I buoni risultati certificati dal Censis sono frutto di una politica di rivalutazione della vocazione di ‘campus’ che ho voluto fortemente mettere al centro della mia azione rettorale, puntando sugli aspetti di interdisciplinarietà, di residenzialità, di apertura al territorio imprenditoriale e di relazioni con gli enti pubblici”.

“Esprimo la mia soddisfazione – ha dichiarato  il Presidente Mario Oliverio – per il risultato raggiunto dall’Università della Calabria che può essere uno stimolo per i nostri giovani, anche in posizione svantaggiata, a completare gli studi qui in regione perché le strutture, la didattica, la qualità dei servizi dei nostri atenei sono in linea con il trend nazionale.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

La protezione civile in campo per la tutela dei beni culturali.

L‘Uoa Protezione Civile ha promosso una riunione, nei giorni scorsi, al Parco Archeologico di Scolacium a Roccelletta di Borgia, in cui ha proposto l’istituzione di un tavolo tecnico sulla tutela dei beni culturali in caso di emergenza. Alla riunione hanno partecipato Carlo Tansi, dirigente della Uoa Protezione Civile; Domenico Schiava,…

Leggi tutto »

Cosenza: violenta esplosione distrugge il Bilotti Cafè.

A Cosenza, nella notte, un esplosione ha letteralmente distrutto Bilotti Cafè, a pochi metri dalla centrale piazza Bilotti, danneggiando anche alcuni negozi vicini e il palazzo che ospita il noto locale pubblico, palazzo che è stato poi evacuato in via precauzionale. Sul posto si sono prontamente recati i Vigili del fuoco per spegnere…

Leggi tutto »