MediterraneiNews.it

Doppia intimidazione ad Acquaro.

Duplice intimidazione, nella notte, ad Acquaro, dove una bottiglia contenente liquido infiammabile e un accendino, sono stati posizionati da ignoti davanti ad una pasticciera del paese mentre una bottiglia riempita con liquido infiammabile e due cartucce di fucile sono stati collocati davanti all’ingresso di uno studio commerciale.

I Carabinieri della Stazione di Arena hanno avviato le indagini del caso. 

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Tropea, lite per la proprietà di un bar sfocia in rissa: 4 arresti dei Carabinieri

Nella mattinata odierna, nella centrale piazza Ercole, è andata in scena una pesante lite tra diversi soggetti, già protagonisti in passato di alterchi per via di un contenzioso tra due famiglie relativo alla proprietà di un bar. Questa volta però il litigio è degenerato in rissa da strada e a…

Leggi tutto »

Reggio Calabria, le Volanti arrestano due rapinatori in flagranza di reato

Gli agenti dell’ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della Questura di Reggio Calabria hanno arrestato per rapina aggravata, Cesare Bevilacqua, classe ’87, e Agostino Martino, classe ’76. La vittima, i cui spostamenti quotidiani, con estrema probabilità, erano stati notati dai due malfattori, è stata bloccata all’interno del portone dell’edificio ove…

Leggi tutto »