MediterraneiNews.it

Scossa di terremoto di magnitudo 4.6 fa tremare la Calabria.

Forte scossa di terremoto, quella che ha interessato la Calabria e parte della Sicilia orientale.

L’evento si è verificato alle 04:50. Non si registrano per fortuna, al momento, danni a persone o cose, ma in parecchi centri la gente è stata svegliata dal sisma  riversandosi in strada per timore di nuove scosse.

Il sima  – di magnitudo 4.6 – è stato avvertito un pò dapertutto: da Cosenza fino a Messina, passando per lamezia Terme, Soverato, Pizzo calabro, Vibo Valentia, Serra San Bruno, Nicotera, Delianuova, Oppido Mamertina, Taurianova, Polistena e Reggio di Calabria.

Secondo L’INGV, l’epicentro sarebbe avvenuto alle seguenti coordinate geografiche: lat. 38.7 e long 15.8: per l’esattezza in mare, a una decina di km a largo di Tropea e ad una profondità di 56 km.

 

 

 

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

“Marine Strategy”, la costa tirrenica supera quella jonica per numero di rifiuti spiaggiati

E’ quella tirrenica, con 11.502 ritrovamenti a fronte dei 5.882 della jonica, la costa di mare calabrese più soggetta alla presenza di rifiuti spiaggiati. La maggior parte di questi rifiuti, secondo il monitoraggio dell’Arpacal realizzato nel corso di un intero biennio, il 90% sul Tirreno ed il 76% sullo Jonio,…

Leggi tutto »

45 anni fa il ritrovamento dei Bronzi di Riace.

Il 17 agosto 1972 con Protocollo n. 2232, una comunicazione urgente viene indirizzata alla Soprintendenza alle antichità della Calabria a Reggio. La scrive il sub romano Stefano Mariottini il quale: «… dichiara di aver trovato il giorno 16 c.m. durante una immersione subacquea a scopo di pesca, in località Riace, Km…

Leggi tutto »