MediterraneiNews.it

Il Gruppo Caffo e il Caffè Mauro insieme al salone mondiale del dolciario artigianale a Rimini

Quest’anno il Gruppo Caffo sarà protagonista alla prossima edizione del Sigep, la fiera internazionale della gelateria, pasticceria artigianale, che si terrà a Rimini dal 21 al 25 gennaio.

La novità di quest’anno al grande salone mondiale del dolciario artigianale, sarà la condivisione dello stand (Stand 112 – Pad D1) di Caffo assieme al Caffè Mauro, importante azienda calabrese conosciuta nel mondo per la produzione di caffè, con il quale sono già in essere importanti collaborazioni, tra cui la partecipazione al Consorzio Cit (Calabria International Taste).

Uno stand dove sarà possibile degustare le pregiate miscele di Caffè Mauro e i deliziosi digestivi prodotti dalle aziende del Gruppo Caffo tra cui l’Elisir San Marzano Borsci, il più antico liquore dell’Italia meridionale conosciuto sin dal 1840 per l’utilizzo in pasticceria ed in gelateria.
Inoltre, saranno presenti il Liquorice e i liquori tipici a base di agrumi e di erbe di Calabria.

Già presente in oltre 35 Paesi nel mondo, Caffè Mauro è un’azienda inserita a pieno titolo nei mercati internazionali con una struttura operante su tutti i canali distributivi, dall’alimentare al bar, alla ristorazione.
Coniugando tradizione e innovazione, i valori distintivi dell’azienda sono reinterpretati in chiave moderna per trasmettere, la qualità indiscussa di un marchio divenuto simbolo di eccellenza e italianità nel mondo.

Questa collaborazione, voluta tra due realtà di successo, dimostrerà ancora una volta che le aziende italiane per crescere devono necessariamente fare rete creando sinergie positive con l’obiettivo di avviare nuove ed importanti partnership commerciali a livello internazionale.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Sfida a nove per guidare la Rai Calabria.

Chi succederà ad Alfonso Samengo nell’incarico di caporedattore della sede Rai Calabria? La scelta dei vertici di Viale Mazzini, si dovrebbe sapere entro un mese, ma intanto il posto è molto ambito e la gara si presenta agguerita tanto che sono arrivate anche candidatura da fuori regione: ben cinque su un…

Leggi tutto »

Porto di Gioia Tauro, altro colpo inferto ai narcotrafficanti

Questa volta ammonta a 28 chilogrammi, suddivisi in 25 panetti, la cocaina purissima del valore di 5 milioni e seicentomila euro, sequestrata nel porto di Gioia Tauro grazie al costante ed assiduo impegno degli uomini della Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Reggio Calabria e dell’Agenzia delle Dogane, coordinati dalla Procura della Repubblica…

Leggi tutto »