MediterraneiNews.it

Lunedì fiaccolata di solidarietà per Manuel Reggio

Si svolgerà lunedì 20, alle ore 18, partendo da piazza Garibaldi, una fiaccolata di solidarietà in favore di Manuel Reggio, il giovane segretario del circolo locale del Partito democratico che, nella notte tra il 14 e 15, ha subito il grave atto intimidatorio compiuto da ignoti i quali, dopo essere entrati all’interno del cimitero nicoterese, hanno distrutto con una mazza gli interni della cappella di famiglia dopo aver scritto sulle pareti della stessa frasi minacciose nei suoi confronti. Il secondo atto minatorio subito da Reggio in poco più di sette mesi, dopo quello del mese di luglio, quando, con un attentato incendiario, gli venne distrutta l’auto parcheggiata nei pressi della propria abitazione. Una fiaccolata fortemente voluta dalla parrocchia locale e, in particolare, da don Francesco Vardè. Un corteo che percorrerà le vie del paese e raggiungerà la chiesa della Santa Croce, per sottolineare che Nicotera non ci sta e, in questo momento, è vicina a Reggio. La Nicotera per bene, quella stanca della grave escalation criminale che sta vivendo la cittadina tirrenica, quindi, dice “no” a delinquenza e criminalità, difende, così, l’onore e il decoro di una comunità che non accetta che il proprio paese balzi agli onori della cronaca con un’immagine errata e deleteria, scende in piazza e si stringe intorno al figlio dell’ex sindaco Salvatore Reggio, un giovane impiegato che a Nicotera è stimato e rispettato.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Nicotera, gli alunni dell’Itis in Tribunale per simulare un vero processo

“Mettere in atto metodi e strumenti volti a rivedere e delimitare modelli educativi e relazioni inter-generazionali nei confronti di adolescenti che, spesso, si trovano a vivere dimensioni esperienziali dove il confine tra legalità e illegalità, giusto e ingiusto, reale e virtuale, appare sempre più confuso e labile”. E’ l’obiettivo che…

Leggi tutto »

Un pensiero per Vanessa………….

Vi anticipo che questo pezzo è molto personale. So che un cronista non dovrebbe mai fare certe cose, dovrebbe mantenersi terzo, sempre e comunque, ma di fronte certe situazioni io credo che bisogna avere il fegato di schierarsi. Vanessa Gasparo di San Gregorio D’Ippona, se ne è andata a 31…

Leggi tutto »