MediterraneiNews.it

Domani la gara podistica Run Capo vaticano.

Run Capo Vaticano” ritorna a Brivadi, nel comune di Ricadi, domenica 19 agosto. Nata nel 2012, la manifestazione sportiva si pone obiettivi precisi: dare maggiore visibilità al territorio, contribuire a creare “destinazione”, spirito di gruppo, ma soprattutto sensibilizzare sull’importanza di praticare lo sport qualunque sia la disciplina. Il circuito previsto per questa quinta edizione avrà come punto di partenza e di arrivo una splendida location: Torre Marrana.  Per completare i 10 km bisognerà effettuare 5 giri. “Il raduno – precisano gli organizzatori – è previsto alle ore 16:00, con partenza alle ore 17:30. All’interno del percorso verrà allestito un punto ristoro per i partecipanti e la manifestazione sportiva si concluderà con l’intramontabile anguriata finale e dolci.

La Run riunisce ogni anno atleti e amanti della corsa, provenienti da ogni parte d’Italia e non solo, sotto il cielo di Ricadi. “Lo scopo principale della Run – sottolineano gli organizzatori – è quello di coinvolgere tutti gli atleti e appassionati di questo sport che si trovano in vacanza nel nostro territorio e, allo stesso tempo, far conoscere, oltre al mare e alle nostre splendide spiagge, i fantastici luoghi storici (come Torre Marrana e il Museo delle torri) e tutte le altre bellezze del nostro entroterra.” Una gara, quindi, che esalta l’importanza dello sport e le bellezze del comune ricadese, attraverso un modo diverso, coinvolgente e partecipato.

Run Capo Vaticano è organizzata dal comitato promotore e dal comune di Ricadi, in collaborazione con la Pubblicom e, novità 2018, i ragazzi dell’Associazione Punto e a Capo. Non mancano altri supporters come: Croce Azzurra Tropea e Ricadi (servizio ambulanza e auto medica); Team Zio Bud e Protezione civile per logistica e monitoraggio del percorso durante la gara. Ricordiamo il patrocinio della Regione Calabria, Camera di commercio di Vibo Valentia, Federalberghi V.V. e CNA V.V.

“Run Capo Vaticano – concludono gli organizzatori – è un momento di condivisione, una festa dello sport e del territorio. Il messaggio che si vuole lasciare è proprio quello della “riscoperta” del territorio e di quei luoghi che non sempre possono essere facilmente raggiunti dai villeggianti, che scelgono il nostro promontorio quale destinazione turistica per trascorrere le loro vacanze.”

 

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Nicotera, Luigi Solano è un nuovo calciatore della Us Vibonese

Luigi Maria Solano, classe 2004, attaccante esterno, è da oggi un calciatore di una squadra professionista, la Us Vibonese che milita in Lega Pro. Solano è cresciuto calcisticamente nell’Asd Nicotera del presidente Mario Solano seguendo l’intera trafila calcistica, ha iniziato a gareggiare, infatti, nei Pulcini fino a debuttare, pur non avendo…

Leggi tutto »

A Pizzo la 44° edizione della Coppia Olimpia.

E stata la squadra “Mazzotta” ad aggiudicarsi la 44° edizione della Coppia Olimpia battendo “San ‘mbranciscu” col punteggio di uno a zero. Il calcio d’inizio del match è stato dato dalla delegata allo sport Giorgia Andolfi. Partita molto equilibrata con un primo tempo che si è chiuso sulle 0-0. Nella…

Leggi tutto »