MediterraneiNews.it

Coldiretti annuncia: riso in piazza per salvare terra e lavoro.

Sabato 5  e domenica  6 maggio  p.v. in diverse piazze, parrocchie e mercati di Campagna Amica oltre 3000 volontari offriranno pacchi di riso 100% italiano della FdAI – Filiera degli Agricoltori Italiani, per una donazione minima di 5,00 Euro.  Il ricavato dell’anno scorso  – ricorda Coldiretti – ha permesso l’acquisto di due container attrezzati che sono  andati a  sostenere un progetto in Italia nell’area di Rosarno,  che ha dato ospitalità agli immigrati. 
Quest’anno la Campagna nazionale “Abbiamo riso per una cosa seria” è contro l’accaparramento delle terre, il caporalato e la schiavitù di chi sottopaga i prodotti agricoli e il lavoro nei campi, promossa da FOCSIV (Federazione Organismi Cristiani di Servizio Internazionale Volontario), insieme a Coldiretti e Campagna Amica, con il Patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e della diffusione nei Centri Missionari Diocesani della Conferenza Episcopale.
Diversi gli appuntamenti in Calabria tra i quali: sabato 5 maggio nei mercati di Campagna Amica della Coldiretti a Catanzaro, al mercato coperto di via Nazionale nel quartiere Lido, e a Rende in piazza Unità d’Italia. Domenica 6 a Reggio Calabria, al Mercato di Piazza del Carmine. “Attraverso questa iniziativa – commenta Pietro Molinaro Presidente di Coldiretti Calabria – si vuole porre anche all’attenzione che un prodotto agroalimentare su cinque che arriva in Italia dall’estero non rispetta le normative in materia di tutela dei lavoratori – a partire da quella sul caporalato – vigenti nel nostro Paese e infatti parliamo di “caporalato invisibile”.
Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Diffondere la cultura dell’intelligence.

Di Mario Caligiuri, fonte Formiche. La circostanza che ieri il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni, responsabile istituzionale dell’intelligence nazionale, abbia diffuso la sua opinione sui dieci anni dalla riforma del settore è molto indicativo. Cominciano, quindi, concretamente a diluirsi le ombre che hanno avvolto per decenni questo settore fondamentale dello Stato,…

Leggi tutto »

Arriva lo snack fatto con le “clementine” di Calabria.

E’ propio vero che le idee più semplici sono quelle che non vengono in mente a mnessuno. Non è accaduto però al nostro corregionale Francesco Rizzo, un trentenne che dopo avere vissuto a Roma e in Canada è tornato in Calabria e precisamente  a Corigliano Calabro, nella Piana di Sibari…

Leggi tutto »