MediterraneiNews.it

Ancora successi negli Stati Uniti per la Dieta Mediterranea e i prodotti tipici calabresi

Un Summer Fancy food molto speciale per la Regione Calabria presente con i suoi prodotti dell’eccellenza agroalimentare e con una postazione showcooking nel River Pavillion diretta magistralmente da Manfredi Bosco, chef calabrese presso il ristorante di cucina mediterranea El cocinillas di Madrid, dove ha creato una carta di piatti tipici italiani affiancati a sue creazioni che uniscono la tradizione italiana e spagnola.

Un evento quello tenutosi al “Javits Center di New York City” sede della fiera dedicata alle specialità alimentari e alle bevande, più grande ed importante del Nord America, che ha segnato il successo della Regione Calabria presente con ben 16 aziende, confermandosi così come Regione Italiana trendsetter.

Un evento che è stato anche occasione per lo chef  Manfredi Bosco da poco nominato presidente della Delegazione Spagnola della Federazione Italiana Cuochi, – per presentare ufficialmente il programma di attività per il prossimo triennio che prevede una spinta forte verso la tutela della cucina autentica italiana, con particolare riguardo alle ricette della Dieta Mediterranea e dei suoi prodotti oltre che la promozione generale della cultura gastronomica del Bel Paese e della Calabria.

Lo Stand istituzionale posto per la prima volta nel corridoio principale dell’Italian Pavillon anche grazie al ruolo di regina che sta sempre più acquisendo la Calabria nel panorama internazionale, è stato inoltre molto frequentato da buyers di settore, stampa ed addetti ai lavori che hanno incontrato le aziende presenti espressione delle eccellenze calabresi.

Testimonial d’eccezione ancora una volta, Lidia Bastianich, Ambasciatrice della Calabria nel Mondo per ben tre volte sul territorio regionale alla scoperta di specialità e ricette tradizionali e considerata ormai punto di riferimento e di ispirazione per le aziende calabresi che trovano sempre più gradimento negli USA anche grazie al lavoro del dipartimento Presidenza-Settore Internazionalizzazione la cui strategia e programmazione sta favorendo l’export delle aziende agroalimentari.

Assai gradita, inoltre, la visita presso lo stand istituzionale della Regione Calabria del Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati, che ai rappresentanti regionali ha raccontato delle proprie origini calabresi, ricordando quando veniva in vacanza in questa splendida regione.

Un anno importante questo 2018 per la Calabria, dove lo scorso otto giugno a Nicotera, ha preso vita il Primo Meeting Internazionale sulla Dieta Mediterranea, che ha decretato, secondo il Presidente della Regione Mario Oliverio, la Calabria come “Patria della Dieta Mediterranea” ed evidenziato alla comunità scientifica internazionale come la Calabria sia la regione di Italia con numerosi “Borghi della Longevita’” dove vivono tantissimi ultra centenari.

“Storicamente la Regione Calabria, aveva una quota di export, davvero bassa – ha dichiarato per l’occasione il consigliere regionale Orlandino Greco, delegato del Presidente Oliverio e presente al Summer Fancy Food – da qualche anno invece abbiamo invertito il trend investendo in mercati positivi come gli Stati Uniti ed i fiere Top come il Fancy Food. Siamo cresciuti anche con l’incoming – continua Orlandino Greco – siamo riconosciuti a livello mondiale come la Patria della Dieta Mediterranea, un valore aggiunto che ha trasformato la nostra Calabria da terra di mare in terra di esperienze da vivere tutto l’anno”.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

La Regione annuncia lo scorrimento dell graduatoria per il bando della pubblica illuminazione.

“Il Settore Politiche energetiche ed efficienza energetica del Dipartimento Sviluppo economico- Attività produttive, con decreto dirigenziale n. 7087 del 4 Luglio 2018, ha riapprovato (in autotutela ed a parziale modifica del decreto dirigenziale n. 4034 del 27.04.2018) l’elenco delle istanze finanziabili e finanziate con riferimento alla Linea 2 dell’avviso che…

Leggi tutto »

Regione: indagata l’assessore Barbalace e si scatena la polemica politica.

Un altra “tegola” si è abbattuta sulla giunta regionale guidata dal presidente Oliverio. Tra i 291 ondagati dell’operazione denominata “Mandamento”, infatti vi è anche uno dei tecnici dell’esecutivo regionale, l’assesore Carmen Barbalace, già dipendente della Regione Calabria che viene accusata di abuso d’ufficio in concorso, truffa aggravata e truffa aggravata per il…

Leggi tutto »