MediterraneiNews.it

La videosorveglianza integrata e la sicurezza urbana per il controllo del territorio. Intervista al relatore Cav. Pinardi.

Un importante incontro su iniziativa della Senatrice Adele Gambaro (in foto) del gruppo Misto con la programmata conclusione da parte dell’On. Alessandro Naccarato del PD (in foto),  è programmato per il 24 maggio a Roma, nell’aula del Senato della repubblica,  in cui si discuterà di sistemi evoluti di video sorveglianza urbana e la necessita di un coordinamento interforze, alla luce del DL 14/2017, convertito nella legge n. 48/2017.
Abbiamo raccolto la dichiarazione del coordinatore che aprirà i lavorio alle ore 15.00, il Cav. Franco Antonio Pinardi, (foto in copertina) Presidente del Tribunale Arbitrale per l’Impresa e lo Sport, Segretario Generale della Confederazione Giudici di Pace, rilasciando a Mediterraneinews la seguente dichiarazione: “Il Dl 14/2017 convertito nella legge n. 48/2017, ha innestato nell’ordinamento un innovativo concetto. Quello della collaborazione interistituzionale per la promozione della sicurezza integrata e della sicurezza urbana. In pratica viene finalmente chiarito dal legislatore che nel rispetto delle diverse prerogative anche i comuni, i sindaci e la polizia locale concorrono alla promozione della sicurezza integrata. Che prima di tutto significa scambio informativo tra le forze di polizia locale e dello stato.”
“Ma anche – continua Pinardi – la condivisione tra interforze dei sistemi di sicurezza finalizzati al controllo delle aree delle  attività a rischio. E siccome le infrastrutture di video sorveglianza urbana risultano  strategiche, il decreto sicurezza 2017 dedica ampio spazio all’incentivazione concreta di queste dotazioni tecnologiche per attivare città più sicure e smart.
Ora spetta agli amministratori locali prendere atto di questo importante cambiamento di rotta. E approcciare con uno stile più pragmatico ai tavoli per la promozione della sicurezza urbana integrata.”
Di tutte queste problematiche molto sentite tra la popolazione, che avverte una carenza nella sicurezza locale, si parlerà, nell’ interessante convengo in programma a Roma il 24 maggio 2017, dalle ore 14.30, presso l’aula del Senato di Santa Maria in Aquiro in piazza Capranica 72, con la partecipazione dei  massimi esperti del settore.
Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Mattarella in visita a Mosca.Tra Russia e Italia esiste una amicizia solida.

Nonostante le tensioni a livello internazionale, quella tra Russia e Italia è “un’amicizia solida” e c’è la “volontà di superare le difficoltà con il dialogo”. Queste le dichiarazioni del Presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella, oggi e domani in visita ufficiale a Mosca insieme al sottosegretario agli Affari Esteri e…

Leggi tutto »

Massimo Coen-Cagli al SBV per un corso sul Fund-raising.

Nuova soddisfazione per il Sistema Bibliotecario Vibonese, il polo culturale d’eccellenza che ormai, da tempo, oltre a segnalarsi all’attenzione generale con una brillante programmazione culturale, è anche metà di personaggi di spicco del mondo accademico e culturale, calabresi e italiani. Questa volta, a fare tappa tra le austere mura di…

Leggi tutto »