MediterraneiNews.it

Test elettorale in Austria dopo la formazione del nuovo governo.

Primo test elettorale in Austria dopo la formazione del governo di centro destra tra Popolari ed estrema destra.

Il primo di una lunga serie di appuntamenti che toccheranno altre regioni del paese alpino: Tirolo (25 febbraio), Carinzia (4 marzo), Salisburghese (22 aprile).

Questa volta è toccato alla regione della bassa Austria. Primo partito i popolari dell’OVP che pur pendendo un punto emezzo hanno conseguito il 49.64% dei voti e 29 dei 56 seggi del parlamentino regionale. In ascesa anche l’estrema destra del Fpoe con il 14.6% dei voti e 8 seggi (+6%) e i socialdemocratici dell’Spo con il 23.9% dei voti (+2%) e 13 seggi. Al quarto posto i Vedri con il 6% dei suffragi (-1.5%) e 3 seggi, seguiti dai liberali di centrosinistra del Neos con il 5% e 3 seggi.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Operazione Stige, fra Italia e Germania 169 indagati legati alla ‘ndrangheta

Questa mattina, nell’ambito di un’inchiesta coordinata dal Procuratore della Repubblica, Nicola Gratteri, dal Procuratore Aggiunto Vincenzo Luberto e dai sostituti Procuratori Domenico Guarascio, Alessandro Prontera e Fabiana Rapino, è stata data esecuzione a un provvedimento cautelare, emesso dal Tribunale di Catanzaro su richiesta della locale Procura Distrettuale Antimafia, nei confronti di…

Leggi tutto »

Operazione Stige, eseguiti in Italia e Germania centinaia di arresti, disarticolata la cosca ‘ndranghetista Farao-Marincola – VIDEO

I carabinieri del Ros e del comando provinciale di Crotone, coordinati dalla Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro, dalle prime ore di questa mattina, hanno notificato 169 provvedimenti restrittivi (ci sarebbero anche due sindaci della provincia di Crotone) disarticolando la cosca ‘ndranghetista Farao-Marincola, una delle più potenti cosche calabresi con ramificazioni anche…

Leggi tutto »