MediterraneiNews.it

Vice prefetto indagato, nominato commissario a Gioia Tauro. Mattarella prende le distanze.

Pino Macino, da Pupari & Pupi

Dunque il Presidente della Repubblica prende le distanze. E fa bene. Ricorda che quando firma un decreto di nomina di un Commissario Straordinario presso un Comune sciolto per mafia, la nomina viene proposta dal Sig.Ministro dell’Interno. Insomma…firma e basta…si deve fidare e si è fidato. Di Salvini…naturalmente.  Pare, però, sia andato su tutte le furie…quando è stato tardivamente informato. A Gioia Tauro, sciolto per mafia, ha nominato Commissario Straordinario il dott. Pasquale Aversa, già Vice Prefetto di Padova , rimosso dall’incarico perchè indagato per brutte faccende…pare corruzione ed altri reati. Innocente fino a condanna definitiva, naturalmente..ma un MA grande  come una casa perchè è stato violato il principio di opportunità. E non mi soffermo, tanto è ovvio. A questo punto varrebbe – ma la proroga  pare sia già cosa fatta – decidere di fissare le elezioni per questo autunno. Allungare la vita ad una  Commissione incapace ed inconcludente, come larghissimamente dimostrato anche questo…al punto in cui siamo risulta assai inopportuno ed indecente. Ci potevamo tenere perfino la Tancredi, quella che vola alto e meno male  così non vede i disastri che ha contribuito largamente a mantenere e, grazie a Dio, ad aumentare. Amen.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Porto di Gioia Tauro, sequestro di oltre 34 kg di cocaina purissima

Gli uomini del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria, unitamente a funzionari dell’Agenzia delle Dogane, ufficio Antifrode di Gioia Tauro, con il coordinamento della Procura della Repubblica, Direzione Distrettuale Antimafia, hanno individuato e sequestrato un altro ingente carico di cocaina purissima nel porto di Gioia Tauro. Lo stupefacente…

Leggi tutto »

Sarà istituita a Gioia Tauro la prima ZES (Zona Economica Speciale).

“Il decreto sul Sud approvato ieri dal Consiglio dei Ministri costituisce un importante strumento finalizzato a sostenere la crescita, il lavoro e l’imprenditoria giovanile nel Sud e nella nostra regione”. E’ quanto afferma, in una nota, il Presidente della Giunta regionale, Mario Oliverio.”L’istituzione di zone economiche speciali (ZES) nel Sud…

Leggi tutto »