MediterraneiNews.it

Tropea, denunciati due spacciatori e segnalati all’autorità amministrativa tre acquirenti

Nella scorsa notte, a Tropea (VV), nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dello spaccio di droga, la Squadra Mobile di Vibo Valentia ha segnalato alla competente Prefettura tre persone, di cui due minorenni, per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale, con conseguente sequestro di 4,4 grammi di marijuana e 1,7 grammi di hashish.

I due minorenni, escussi a sommarie informazioni alla presenza dell’esercente la potestà genitoriale, hanno dichiarato di aver acquistato la droga da due fratelli di Tropea, che durante la notte sono stati identificati, risultando entrambi gravati da pregiudizi di natura penale. A seguito di controllo, uno dei due è stato trovato in possesso di 2,9 grammi di marijuana, anch’essi sottoposti a sequestro. Alla luce di quanto emerso nelle indagini, trascorsa la flagranza di reato, i due spacciatori sono stati deferiti in stato di libertà per il reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, aggravato dalla minore età degli acquirenti.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Lamezia Terme: bulgaro insegue la moglie con un’ascia per colpirla

Ha inseguito la moglie con un’ascia tentando di colpirla e, solo alla vista della polizia, si è disfatto dell’arma che è stata sequestrata. Un uomo di nazionalità bulgara, di 34 anni, è stato arrestato dalla Polizia di Stato per maltrattamenti in famiglia, lesioni e porto abusivo di arma. Nei confronti…

Leggi tutto »

Le donne della ‘ndrangheta

Le donne protagoniste della seconda parte del Workshop presieduto dal magistrato Marisa Manzini, organizzato nello stabile confiscato al clan Mancuso, oggi sede dell’università dell’antimafia, dall’associazione “Riferimenti” del presidente Adriana Musella. In primo piano le tragiche storie di donne calabresi come l’imprenditrice Maria Chindamo per la quale si parla di lupara…

Leggi tutto »