Università della Calabria: Nona edizione del Master in Intelligence
Università della Calabria: Nona edizione del Master in Intelligence

MediterraneiNews.it

Università della Calabria: Nona edizione del Master in Intelligence

Tutto pronto per il Master in Intelligence dell’Università della Calabria, le cui iscrizioni alla nona edizione scadranno il prossimo 30 ottobre.

I DETTAGLI: Avviato nel 2007 con il sostegno del presidente emerito della Repubblica Francesco Cossiga, il percorso di studi ha rappresentato la prima esperienza di questo tipo in un ateneo pubblico italiano. A dirigere il master è Mario Caligiuri (nella foto), professore dell’ateneo calabrese. Le domande vanno presentate esclusivamente online sul sito (qui per le info su modalità di iscrizione e quote di partecipazione).

IL PERCORSO: Le lezioni inizieranno sabato 23 di novembre 2019 con un convegno su “Giulio Andreotti e l’intelligence”. Tutte le attività termineranno entro il mese di dicembre 2020. Possono presentare domande esclusivamente i laureati del vecchio ordinamento (4 anni) e quelli in possesso della laurea magistrale (5 anni), essendo un Master di II livello. Il master si articolerà il 19 lezioni d’aula, che si svolgeranno di sabato dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 17.30. È previsto che parte delle lezioni si possano seguire anche via streaming, a distanza tramite le piattaforme e-learning interattive dell’ateneo calabrese.

LE ATTIVITÀ POST-MASTER: Al termine del ciclo delle lezioni, sono previste attività di laboratorio interamente dedicate alla Cyber intelligence e che si svilupperanno in 5 giornate consecutive (da lunedì a venerdì) con lo svolgimento di seminari e laboratori, d’intesa con il Dipartimento di Ingegneria Informatica dell’Università della Calabria. Sono anche possibili assenze in una misura massima del 20 per cento e inoltre vanno svolte 300 ore stage in strutture convenzionate che nelle precedenti edizioni si sono svolte presso strutture convenzionate sia da istituzioni pubbliche che da società private, tra le quali Eni e Enel.

I DOCENTI: Tra i docenti, come in ogni edizione, ci saranno professori universitari ed esperti italiani del settore. Nelle edizioni precedenti sono intervenuti, tra gli altri, ex ministri Paolo Savona, Giulio Tremonti e Marco Minniti, e altri rappresentanti dei mondi politico, accademico, istituzionale e delle imprese.

Fonte: Formiche

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Lamezia Terme: anche il Ministro De Vincentis nella prossima tappa di “Cantiere Clabaria”, il 6 febbraio prossimo.

Il ministro della coesione Claudio De Vincenti sarà a Lamezia Terme il prossimo 6 febbraio dove – alla presenza dell’amministratore delegato di Invitalia Domenico Arcuri – sarà presente ad una nuova tappa di “Cantiere Calabria” e, nello specifico, ad una convention dedicata ad “imprese che crescono” nella quale saranno illustrate  le iniziative messe in campo dalla Giunta…

Leggi tutto »

La banda dell’uovo, mette in luce un passato torbido dei genitori di Daisy. Il padre nel 2007 condannato per associazione a delinquere di stampo mafioso.

Povera Daisy, hanno voluto trasformarla in icona (senza che ce ne fosse il motivo) e ora esce fuori che il padre è stato condannato perché apparteneva alla mafia nigeriana e sfruttava prostitute. Anche la madre sarebbe stata arrestata in una retata – l’atleta ovviamente non c’entra nulla, ma quando diventi…

Leggi tutto »
Università della Calabria: Nona edizione del Master in Intelligence