A Reggio Calabria Manifestazione ” Reggio non si Lega “

Author: Nessun commento Share:

A   Reggio Calabria quasi mille “sardine” presenti in Piazza Castello per la manifestazione denominata ”Reggio Non Si Lega”, contro l’odio, per la difesa dei diritti costituzionali, dei diritti  dell’ambiente e per la buona politica.

Filippo Sorgonà, organizzatore ed animatore dell’iniziativa reggina, ha ringraziato tutti coloro che hanno dato vita ad una serata all’insegna della Democrazia e della solidarietà.

I numerosi interventi, accompagnati da brani musicali di artisti come Rino Gaetano, Giorgio Gaber, Inti-Illimani, hanno ripercorso gli  obiettivi del movimento, nato a Bologna qualche mese fa e che ha riempito le piazze di tutta Italia.

Sul palco tra gli altri: Jasmine Cristallo, guida delle sardine calabresi che ha ricordato le donne Giuditta Levato e Chiara Mosciatti;  l’artista che qualche settimana fa ha contestato Salvini proprio a Reggio Calabria.

Molto emozionante  è  stato l’intervento della giovanissima Micol che ha invitato i genitori e gli insegnanti ad osare di più’ e lottare con i giovani.

Presente in gran numero l’ANPI di Reggio e delegazioni della provincia, guidata dal Presidente Sandro Vitale, che in un breve intervento, molto applaudito, ha difeso i valori della Carta Costituzionale.

 A seguire si sono succeduti gli interventi di :Francesco Maiolo, Mirella Giuffrè dell’Arci Gay, Patrizia Gambardello, l’insegnante Maurizio, la madre Sabina e l’anziana Fausta la quale ha parlato degli orrori della guerra.

Poi tutti a ballare con le chitarre di Fabio Macagnino e Francesco Loccisano e a cantare “Bella ciao”.

Condividi questo Articolo
Previous Article

Ricostruire una Comunità Solidale: Il ruolo del Volontariato

Next Article

A Gioia Tauro Concerto dell’Orchestra di Fiati ” Michele Mammoliti ” di Seminara

You may also like