MediterraneiNews.it

Carabinieri in azione in due aziende agricole del vibonese.

Millecinquecento euro di ammenda e 300 capi di bestiame sequestrati per un valore di 90mila euro. E’ questo il frutto di un operazione condotta – pressa due aziende agricola del vibonese – dai carabinieri delle Stazioni di Monterosso e Polia, unitamente ai reparti specializzati dell’Arma per la tutela della salute (i Nas), del comando per la tutela del lavoro (i Nil) e i carabinieri forestali della Stazione di Serra San Bruno.

Le aziende agricole in questione erano ubicati nei comuni di Monterosso e di Polia.

L’azione di oggi delle forze dell’ordine rientra una vasta operazione di controllo che già nei mesi scorsi aveva portato a spiccare altri provvedimenti a due aziende agricole site nei comuni di Dinami e Vazzano.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Petrolo (Filcams Cgil): riaprire i punti cottura di Vibo e Tropea.

In riferimento alla chiusura dei punti cottura dei presidi ospedalieri di Tropea e di Vibo, è intervenuto oggi con una nota il  segretario della Filcams Cgil, Fortunato Petrolo. Petrolo si chiede in pratica “come mai alla data odierna non ci siano soluzioni alternative” rimarcando poi il fatto che “la ditta Dussmann, che…

Leggi tutto »

Tre eventi finanziati nel vibonese, dalla Regione Calabria, per il rafforzamento dell’offerta culturale.

Sono “Serre in Festival” (soggetto proponente, l’associazione Condivision), “Ricadi, un passato da riscoprire” (soggetto proponente, il comune di Ricadi) e “Vibo in scena” (soggetto proponente, il comune di Vibo valentia) gli eventi che saranno finanziati dalla Regione Calabria. Lo si è appreso dallo stesso sito istituzionale dell’Ente regionale, dove è…

Leggi tutto »