MediterraneiNews.it

Nuovi incarichi alla Questura di Vibo valentia.

Il commissario capo Antonio Lanciano, in forze alla Questura vibonese dal gennaio 2012 –  già funzionario addetto alla Squadra mobile, poi dirigente dell’ufficio Prevenzione generale e Soccorso pubblico e quindi del Commissariato di Serra San Bruno – è stato chiamato ad assumere la direzione della Digos.

Cambio della guardia anche alla vice dirigenza della Squadra mobile, dove, al posto di Marco De Bartolis, trasferito a Napoli, arriverà come commissario, Cristian Maffongelli, 39 anni, nato ad Agropoli (Sa) ma paolano d’adozione. Maffongelli, vincitore del concorso per ispettori, per cinque anni è stato addetto alla squadra di Polizia giudiziaria del compartimento della Polizia stradale di Bologna; con lo stesso incarico, da gennaio 2011 a dicembre 2014, ha operato a Roma, per poi superare il concorso per funzionari e frequentare il relativo corso di formazione.

E sarà un altro calabrese a sostituire lo stesso Lanciano alla guida degli uffici del Personale e Tecnico logistico. Si tratta del commissario capo Gianfranco Scarfone, di Palmi, che arriva dalla sezione di Polizia Giudiziaria presso la Procura della Repubblica di Palmi, dopo un passaggio alla questura di Reggio Calabria e cinque anni  passati alla sezione Catturandi della Mobile di Palermo.

A tutti questi specchiati servitori dello Stato, l’augurio di buon lavoro da noi di Mediterraneinews.it

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Un altra giornata ricca di appuntamenti al Festival “Leggere&Scrivere”.

Un altra giornata ricca di appuntamenti quella del Festival “Leggere&Scrivere”. Si parte stamattina alle 9.00 a Palazzo Gagliardi (Sala A), col dibattito “È già arrivato il ‘Futuro della democrazia’?” con Tommaso Greco e Francesco Mancuso, modera Maurizio Bonanno. Poi alle ore 10 (Sala A) Marta Ottaviani, Yavuz Baydar e Vito Teti – introdotti da Giorgio Trichilo – si confronteranno sul tema “Raccontare la Turchia:…

Leggi tutto »

Nicotera, la Tirrenium ricorda la Grande Guerra con uno spettacolo intenso ed emozionante

Uno spettacolo bello, intenso, emozionante quello andato in scena presso la sala convegni “Hotel Miragolfo” e organizzato dall’orchestra di fiati intercomunale “Tirrenium” del presidente Mimmo Fiaschè. Un toccante ricordo della Prima guerra mondiale allestito in occasione delle celebrazioni per la ricorrenza della Grande Guerra (1914-1918) e strutturato all’interno di uno spettacolo musicale-teatrale. L’orchestra diretta…

Leggi tutto »