MediterraneiNews.it

Catanzaro, picchia la moglie davanti alla figlia, arrestato

Ubriaco picchia violentemente la moglie davanti alla loro bambina, ma la donna trova il coraggio e chiede l’aiuto dei carabinieri. E’ accaduto a Catanzaro, dove i militari dell’Arma hanno arrestato un uomo di 36 anni, M.G., accusato di lesioni personali e maltrattamenti in famiglia.

L’ennesima aggressione è avvenuta alla presenza della figlia della coppia, trovata in lacrime in braccio alla mamma. Per la donna, invece, una ferita all’arcata sopracciliare e una prognosi di venti giorni. Quando i carabinieri hanno bussato alla porta di casa della famiglia, hanno trovato l’uomo in evidente stato di ebbrezza, al punto che non riusciva nemmeno a stare in piedi. La vittima ha sporto denuncia, raccontando diversi episodi di violenza subiti nel tempo. (Agi)

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Catanzaro, la Guardia di Finanza arresta due dirigenti dell’Asp e sospende dal servizio per un anno 7 persone tra dirigenti e funzionari. Sequestrati oltre 300 mila euro – VIDEO

Nella mattinata odierna i Finanzieri del nucleo di Polizia tributaria di Catanzaro hanno eseguito, nella provincia di Catanzaro e a Crotone, misure cautelari personali e reali nei confronti di 12 dipendenti pubblici, dirigenti e funzionari dell’azienda sanitaria provinciale di Catanzaro. Il provvedimento è stato emesso dal giudice per le indagini…

Leggi tutto »

Dalila Nesci (M5S): “contro l’inquinamento delle istituzioni vibonesi il Governo agisca subito”

Dalila Nesci (M5S) rilancia ancora una volta la “questione vibonese” in quanto, secondo la parlamentare calabrese, “non è più possibile che la politica si volti dall’altra parte”. La recente vicenda dell’arresto per mafia del comandante della stazione dei carabinieri di Sant’Onofrio, riaprirebbe, per la Nesci, il problema della terzietà delle…

Leggi tutto »