MediterraneiNews.it

Presentato il progetto del Servizio civile denominato “Borgo Antico”.

Si è tenuta oggi – 6 febbraio 2017, alle ore 9:00, presso la Sala Consiliare del Comune di Nicotera – la presentazione del progetto del Servizio Civile – denominato “Borgo Antico” – alla cui realizzazione saranno destinati sei volontari. I sei volontari che hanno superato la “selezione” di un apposita commissione –  composta dal Dott. Salvatore Tigani, dalla Rosa Suppa e dalla Dott.ssa Falduto Franca – sono Claudia Calogero, Mirian Contartese, Giuseppe Corigliano, Mariangela D’Aloi, Italia Comerci e Chiara Cuomo. Quaranquattro erano state le domande presentate.

Il progetto si pone l’obiettivo di dare impulso alla promozione turistica a sfondo culturale, mirando al recupero e valorizzazione sia dei beni storici, artistici, religiosi, folkloristici, naturalistici e ambientali immediatamente fruibili, sia di quei beni “intangibili” del territorio come le clementine, il miele biologico, i prodotti tipici, che sono strettamente correlati alla vocazione dell’area geografica d’appartenenza e ne rappresentano una caratteristica storicamente radicata all’interno del territorio e nella vita delle persone.

Le attività svolte dai volontari, che si dispiegheranno dal II mese fino alla fine dell’anno di servizio civile volontario, saranno le seguenti: a) Attività di sensibilizzazione e realizzazione della rete; b) Attività di ricerca e monitoraggio; c) attività di organizzazione e gestione dello sportello informativo; d) Attività di organizzazione di “occasioni” dinamiche ed eventi.

La durata della formazione specifica sarà di 72 ore suddivise in 4 moduli, inizierà dopo la seconda settimana dall’avvio del progetto, si alternerà con la formazione generale e con l’addestramento per consentire ai volontari di acquisire conoscenze di supporto all’espletamento delle attività operative sviluppando, inoltre, la cultura della salute e sicurezza come stile di vita. La formazione specifica si articola in 4 moduli: Modulo I (14 ore): Formazione e informazione sui rischi connessi all’impiego dei volontari nei progetti di servizio civile; Modulo II (22 ore): Patrimonio storico culturale e territorio; Modulo III (22 ore):Promozione del turismo culturale; Modulo IV (14 ore): Buone prassi e territorio.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Joppolo, grosso incendio circonda la Torre

Un grosso incendio sta interessando la zona della Torre di Parnaso, al confine fra i comuni di Nicotera e Joppolo. Alle 19,30 un fumo nero si è alzato dalla parte sinistra della torre, precisamente dall’area “Costa dei Calamaci”.             Dopo poco  le fiamme si sono alzate altissime…

Leggi tutto »

Processo Sogefil, Palmieri chiama in causa la Eticofidi e la prima udienza slitta al 4 maggio

La “Sogefil story” si arricchisce di un altro capitolo. Dal campo penale si passa a quello civile. Dopo la conclusione del processo davanti al Tribunale di Cosenza, che avrà un sicuro seguito in appello, la partita si sposta davanti al Tribunale di Catanzaro in quanto sede di avvocatura dello Stato….

Leggi tutto »