MediterraneiNews.it

Raid notturno nel cimitero di Nicotera, devastata una cappella

Redazione:

Raid notturno nel cimitero contro i loculi di una cappella. Un gesto sacrilego di gravità estrema e sul quale sono già incorso serrate indagini da parte dei carabinieri.

Gli ignoti vandali hanno scavalcato le mura di cinta e hanno raggiunto la zona Sud del cimitero vecchio dove, a margine del viale principale, sorge l’edificio funerario preso di mira.

Qui hanno forzato la porta e, una volta all’interno, probabilmente facendo uso di una mazza, hanno sferrato violenti colpi contro le lastre in marmo dei loculi mandando tutto in frantumi. Stesso trattamento per l’altare pure in marmo.

I protagonisti del sacrilego episodio hanno, poi, utilizzato una vernice nera per lasciare scritte di chiaro stampo minatorio tanto all’interno che all’esterno della cappella. L’accaduto non è di facile lettura. Al momento resta in piedi un interrogativo: atto vandalico o gesto intimidatorio?

 

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Nicotera: il comune aderisce al programma Erasmus Plus per garantire il servizio di accompagnatore sugli scuolabus.

Con delibera n. 5 del 19 gennaio scorso, la Commissione strordinaria che amministra il nostro comune, ha deciso di aderire al programma Erasmus Plus proposto dall’Associazione Giovani per l’Europa, al fine al fine di garantire il servizio di accompagnatore sugli scuolabus. L’associazione in questione – lo ricordiamo – che si dedica alla…

Leggi tutto »

I ragazzi del servizio civile raccolgono oltre 800 euro per la Chiesa di san Francesco.

I volontari del Progetto del Servizio Civile Nazionale “Cultura, colori e sapori di Nicotera”, (Rita La Rosa, Assuntina La Malfa, Albino Larocca, Clemente Desiderato, Vincenzo Arcuri, Francesco Luca Mangialardo), a seguito degli atti vandalici commessi  nel Santuario di San Francesco di Paola nella notte tra il 19 ed il 20 aprile…

Leggi tutto »