MediterraneiNews.it

Idranti contro profughi immigrati

Pino Macino, da Pupari & Pupi
Succede che da “giovani ” si sia incendiari e da “grandi ” si diventi pompieri. Sta succedendo al Ministro Marco Minniti. E’ intelligente –  lo conosco da ragazzo – e capisco le necessità della real politik…specie ora – sotto elezioni – e con alle spalle iniziative ritenute efficaci per arginare  il fenomeno emigratorio.
Sta dando l’idea dell’uomo forte….altro che Gentiloni….un Signor Conte dai modi gentili.E poi Marcuccio ha l’appoggio dei servizi segreti…dei quali per anni ha avuto la delega e – penso – non l’abbia mai mollata.Si pensa a Lui anche come Primo Ministro. Ora la Polizia di Stato è stata impegnata in forze per sgomberare Piazza indipendenza a Roma.State certi che altre iniziative analoghe saranno prese a breve. Qui possiamo fare demagogia di destra e di sinistra.La verità è che il problema c’è e che va risolto….non avendolo affrontato mai nè destra nè sinistra nè  centro.
Ci ha provato solo la Chiesa….ma pare che ora che il delicato e soave  Salvini  ha intimato di farsi gli affari dentro lo Stato Vaticano…..anche questa strada si è complicata. Vabbò…Ma vedere donne e bambini cacciati dagli idranti della tua Polizia, caro Marco, un poco  – e non tanto poco – mi fa effetto. Lontani i   tempi in cui  tra una riunione ed un altra con le raccoglitrici di ulive nella Piana ..riposavi le stanche membra nel lettino della Camera del lavoro di Gianni Spizzica a Gioia Tauro.
Forse ti avevamo votato più per quello……la vita è dura.
Condividi questo Articolo

Articoli correlati

“Tutti a scuola”, la consulta studentesca presente alla cerimonia d’inaugurazione dell’anno scolastico 2018/2019

È stata una grande festa per i mille studenti accolti sull’isola d’Elba per onorare l’invito all’inaugurazione dell’anno scolastico. Tra le delegazioni calabresi, è stata presente per il diciottesimo anno consecutivo anche una rappresentanza delle Consulte studentesche guidate da Franca Falduto. Alla luce di una così lunga esperienza di affiancamento degli…

Leggi tutto »

Limbadi, doppia violazione della sorveglianza speciale: arrestato Giovanni Mancuso

Benché fosse gravato da sorveglianza speciale con obbligo di dimora a Limbadi era andato con il cognato, anch’egli pregiudicato, a Rombiolo. È questo quanto hanno accertato ieri i Carabinieri della Stazione di Limbadi, in collaborazione con i colleghi di Rombiolo, nei confronti del pregiudicato 77enne Giovanni Mancuso di Limbadi. Lo…

Leggi tutto »