MediterraneiNews.it

Catalano. Alla folla in separazione, “Se non rispetta la legge scattano gli arresti”.

Pino Macino, da Pupari & Pupi
Francamente sono perplesso. Ed è evidente che non sono Catalano. Ma il problema ” Catalunya” ci appartiene più di quanto possiamo immaginare. E’ il problema della secessione di una Parte di un Paese. Si può fare? Bossi e dintorni lo pensavano  per il Veneto e la Lombardia.
Ma la risposta qual’è? Si …si può fare se la Legge lo permette. No…se la legge non lo permette. E’ la regola. L’alternativa è la rivoluzione che non è esattamente una passeggiata, perchè ha come fine il rovesciamento della Legge per imporre comunque un’altra legge. La situazione non è nuova in Europa. La Scozia ha indetto un Referendum per uscire dal Regno unito e fare di quel Paese una Repubblica. Lo ha potuto fare perchè la legge prevedeva e prevede la possibilità di separarsi. Se i nostri concittadini altoatesini decidessero di separarsi dal resto d’Italia…non lo potrebbero fare…perchè la Legge delle Leggi – la  Costituzione – definisce l’Italia una ed indivisibile.
E quando i sudtirolesi con le bombe hanno tentato l’insurrezione….non solo non sono stati seguiti a livello di massa…ma gli estremisti sono stati isolati e duramente contrastati…ed il popolo altoatesino o sudtirolese poi…aiutato e continuamente coccolato con leggi di favore e protezione della identità…che-  fossero rimasti soli e nazione separata – …oggi sarebbero  morti di fame.
Nella Spagna delle tante regioni e lingue … sta succedendo qualcosa di diverso: la  Catalogna vuole avere l’indipendenza con un Referendum, che la legge non ammette. E siccome su questo punto si è tirata troppo la corda…lo Stato Centrale stamattina ha fatto arrestare – per atti contrari alla legge – fior di altissimi funzionari che preparavano la chiamata del popolo al già illegalmente fissato appuntamento referendario. La folla ha subito protestato e in queste ore non si sa come andrà a finire. Speriamo non si esageri.Ma il punto rimane quello: o rivoluzione o la legge. E se i Catalani non avranno la pazienza di fare diventare legge la possibilità di separarsi…dovranno aspettarsi la forza della Legge…perchè se non fosse così…sarebbe violata la Legge. E dunque….è difficile aspettare?
Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Tra quattro giorni il voto referendario a Ricadi. Ultimi appelli.

Ultimi giorni di campagna elettorale a Ricadi dove il 26 marzo i cittadini saranno chimati a pronunciarsi sul cambio del nome della città costiera del vibonese in Ricadi-Capo Vaticano. Tra gli ultimi appelli al voto per il fronte del Si registriamo quelli di Michele Garrì della rivista Terra Nostra, tra…

Leggi tutto »

Medio Oriente: nuovo attacco nella notte contro installazioni militari in Siria. Uccisi anche soldati iraniani.

Piovono bombe nuovamente sulla Siria. Nella notte di ieri infatti, alcuni missili, hanno colpito delle postazioni militari site nelle province di Aleppo e Hama, provocando almeno una quarantina di morti e una sessantina di feriti. Tra questi – e non è un fatto secondario – anche dei militari iraniani che,…

Leggi tutto »