MediterraneiNews.it

Anche la Cipolla Rossa di Tropea nei nuovi burger’s di McDonald’s, assieme ad altri prodotti DOC e IGP italiani.

Nuovo importante riconoscimento per la Cipolla Rossa di Tropea. Oggi a Milano infatti è stato presentato il progetto My Selection, una selezione di tre nuovi burger’s premium pensati da McDonald’s con l’obiettivo di creare un prodotto che sia un punto di equilibrio tra i sapori italiani e quelli americani e che vede proprio la Cipolla Rossa di Tropea tra gli ingredienti.

Il progetto in questione, porta una firma prestigiosa: quella di Joe Bastianich, figlio di Felice Bastianich e della celebre cuoca Lidia Matticchio che dopo aver aperto il celebre ristorante Becco a Manhattan – apparso in molti telefilm come Beverly Hills 90210 e Friends –  si associò poi con lo chef Mario Batali per aprire il Babbo Ristorante e Enoteca, a cui il New York Times assegnò tre stelle. Continuando la collaborazione, i due, aprirono in seguito altri sette tra ristoranti e punti vendita a New York: LupaEscaCasa MonoBar JamónOttoDel Posto e nel 2010 Eataly a Manhattan insieme a Oscar Farinetti. A Los Angeles infine, Bastianich e Batali aprirono poi Osteria Mozza e Pizzeria Mozza (più tardi copiati a Marina Bay Sands, Singapore), ed a Las Vegas il B&B Ristorante. Bastianich, è anche noto al pubblico italiano, per aver condotto –  insieme a Bruno Barbieri e Carlo Cracco – Masterchef Italia.

Grazie a questo progetto alcuni dei prodotti DOP e IGP – oltre alla stessa Cipolla Rossa di Tropea Calabria IGP, il Provolone Valpadana DOP e l’Aceto Balsamico di Modena IGP) – accresceranno la loro presenza nel cosiddetto canale Ho.re.ca (termine che viene usato per indicare la distribuzione di un prodotto presso hotel, ristoranti, trattorie, Pizzerie, bar e simili, catering).

Grande soddisfazione in merito è stata espressa sia Giuseppe Laria, Presidente del Consorzio di Tutela Cipolla di Tropea IGP che da Federico Desimoni, Direttore del Consorzio di Tutela Aceto Balsamico di Modena IGP e da Libero Giovanni Stradiotti, Presidente del Consorzio di tutela del Provolone Valpadana DOP, tutti consapevoli dell’importanza di far entrare i propri prodotti in un circuito come quello di McDonald’s che può vantare 700mila consumatori giornalieri.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

“Lavoro nero” e “morti bianche” in edilizia: controlli dei Carabinieri nei cantieri del vibonese – VIDEO

  Dal 16 al 24 aprile, in provincia di Vibo Valentia, nell’ambito delle attività pianificate con l’Ispettorato nazionale del lavoro di Roma, con l’Ispettorato interregionale del lavoro di Napoli e dell’Ispettorato territoriale del lavoro di Vibo Valentia, il Nucleo Operativo del Gruppo Tutela del Lavoro di Napoli unitamente alla propria…

Leggi tutto »

Domani a Ricadi tutto pronto per la manifestazione “Spiagge pulite”.

Si svolgerà martedì 06 giugno a Santa Domenica di Ricadi, a partire dalle ore 09,00, presso le spiagge di Formicoli e della Scalea, la storica manifestazione di Legambiente “Spiagge Pulite”. L’iniziativa, ogni anno, accomuna migliaia di volontari in Italia e in molti paesi che si affacciano sul Mediterraneo, la dove…

Leggi tutto »