MediterraneiNews.it

‘Ndrangheta…slovacca

Pino Macino, da Pupari & Pupi

E’ un poco complicato anche capirlo….ma certamente qualche sorpresa ce l’hai…quando senti che in Slovacchia mezzo Governo è dimissionario dietro il brutto affare dell’assassinio di un giornalista e della sua compagna. E la sorpresa  si tinge di strani colori quando per questo assassinio arrestano tre calabresi ionico-aspromontanreggini…..ammanicati con il potere ai massimi livelli. Calabria strana..calabresi incredibili….e pare affetti dal male incurabile della ndrangheta. Che pare sia in cielo, in terra ed in ogni luogo…..insomma …come Dio. Sono perplesso….sarà che non ho mai avuto grandi certezze sulla intelligenza dei mafiosi di casa nostra… ma non sulla loro capacità di violenza…altro discorso. Ma che sia loro così semplice vivere l’economia di Paesi lontani e di accompagnarsi con i loro Governi….ancora non mi par vero. Difficile distinguere in questi casi…Chi comanda ?… I Calabresi hanno le carte in mano o…come forse possibile….sono utili servitori di poteri più grandi ?….In ogni caso una altra occasione per noi calabresi per essere discriminati. Subiamo da tanto tempo…questo non aiuta gli onesti che girano l’Europa per altre e virtuose necessità.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Catanzaro, la Guardia di Finanza arresta due dirigenti dell’Asp e sospende dal servizio per un anno 7 persone tra dirigenti e funzionari. Sequestrati oltre 300 mila euro – VIDEO

Nella mattinata odierna i Finanzieri del nucleo di Polizia tributaria di Catanzaro hanno eseguito, nella provincia di Catanzaro e a Crotone, misure cautelari personali e reali nei confronti di 12 dipendenti pubblici, dirigenti e funzionari dell’azienda sanitaria provinciale di Catanzaro. Il provvedimento è stato emesso dal giudice per le indagini…

Leggi tutto »

Cosenza, adottati quattro provvedimenti Daspo

Nell’ambito delle attività di prevenzione e di monitoraggio indirizzate allo svolgimento delle manifestazioni calcistiche che si svolgono allo Stadio “San Vito-Marulla”, il Questore di Cosenza, Luigi Liguori, ha adottato quattro provvedimenti di Divieto di accesso alle manifestazioni sportive (Daspo)  nei confronti di tifosi del Cosenza Calcio. In particolare, in occasione…

Leggi tutto »