MediterraneiNews.it

Limbadi. Esplode autovettura. Un morto e un ferito grave.

Nel pomeriggio di oggi intorno alle 15.30 è esplosa una autovettura nelle campagne di Limbadi in località Ceravolo. A bordo vi era Matteo Vinci 42 anni (in foto) e suo padre Francesco di 70 anni.  Matteo  ex rappresentante di medicinali, è rimasto dilaniato dallo scoppio mentre il padre  ex carrozziere, è stato ricoverato d’urgenza in ospedale a Vibo Valentia e versa in gravissime condizioni.

Intervenute sul posto le forze dell’ordine, il 118 e i Vigili del Fuoco dai primi accertamenti sembra escludersi la pista dell’attentato, ma più riconducibile ad un guasto all’impianto a metano di cui era dotata l’autovettura Ford Fiesta.

Matteo Vinci era un ragazzo solare, candidato alle ultime elezioni comunali nella lista “Limbadi libera e democratica” capeggiata dalla dott.ssa Rosalba Sesto.

 

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Arrestato!!! E bravo professore…

Pino Macino, da Pupari & Pupi Alt! nessuno scandalo. Ci deve essere un errore! E’ sicuramente una storia di amore…..e di terra. Il Professore calabrese arrestato perchè a Lodi – dove era in servizio – è risultato assente ben 1500 giorni lavorativi su cinque anni..non è un lavativo ….è solo…

Leggi tutto »

Dalla Svizzera in vacanza con pistola e munizioni. Arrestato dai Carabinieri a San Calogero.

Un autotrasportatore 64 enne nativo di San Calogero, ma residente in Svizzera, era in vacanza con la propria famiglia per le prossime festività pasquali quando nella serata di ieri i Carabinieri della Stazione Carabinieri di San Calogero, nel corso di un servizio volto al contrasto della detenzione abusiva di armi,…

Leggi tutto »