MediterraneiNews.it

Pizzo Calabro, ecco il nuovo calendario della raccolta differenziata.

L’Assessore Fabrizio Anello, ha comunicato alla popolazione di Pizzo Calabro, il nuovo calendario della Raccolta Differenziata, in vigore da lunedì 2 luglio, che in questi giorni viene distribuito su dei volantini, per i diversi quartieri, dai ragazzi del servizio civile.

Per la raccolta differenziata, il paese è stato diviso in due aree: la Zona bassa (che comprende San Francesco, Via Salomone, il Centro storico, la Marina, la Stazione, Via Riviera Prangi, Marinella) e la Zona alta (che include Via Pietà, S. Antonio, Trentacapilli, Contrada Mazzotta, Via Nazionale, Via San Sebastiano, Via Zupponi Strani)

La raccolta dell’umido avverrà il martedì, il giovedì e il sabato nella Zona bassa e il lunedì, il mercoledì e il venerdì nella Zona alta. per quanto riguarda il vetro, la raccolta avverrà invece il lunedì nella Zona alta e il sabato nella Zona bassa. La raccolta della plastica sarà invece effettuata il lunedì e il venerdì nella Zona bassa e il martedì e il sabato nella Zona alta. Infine per quanto riguarda la carta, la raccolta sarà effettuata il mercoledì nella Zona bassa e il giovedì nella Zona alta.

I giorni di raccolta nelle zone sono rimasti sostanzialmente invariati – ha dichiarato lo stesso Anello – l’unica differenza è che verrà dedicato un giorno alla raccolta della sola Carta/Cartone, precisamente il mercoledì per la zona bassa del paese e il giovedì per la zona alta, conseguentemente la Plastica/Alluminio verrà ritirata due giorni a settimana e non tre come prima.
I sacchetti sono finalmente stati consegnati alla ditta e già da domani verranno lasciati dagli operatori normalmente al ritiro”.

“La nuova ditta gestore espleta il servizio nelle primissime ore del mattino quindi, per evitare di trovarsi la differenziata non ritirata, si raccomanda di posizionare i sacchetti fuori le abitazioni entro le ore 6:00 del giorno previsto per la raccolta.Altra raccomandazione importante è quella di non mischiare il rifiuto differenziato (carta con plastica o vetro nello stesso sacchetto) o conferire rifiuto sporco in quanto in questi casi non verrà ritirato dagli operatori.

“Per quanto riguarda gli ingombranti infine – ha concluso Anello – è attivo il numero verde 800.121.184, attraverso il quale si potrà concordare il ritiro a domicilio, in questo modo si potrà evitare di lasciare gli ingombranti vicino ai cassonetti e ci prepariamo per il mese di settembre quando gli stessi verranno completamente eliminati. Gli ingombranti abbandonati presenti nel paese saranno rimossi in questo fine settimana”.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Pizzo Calabro: una troupe dell’emittente Tv 2000 ha fatto visita alla Chiesa di Piedigrotta

Nei giorni scorsi l’importante sito della Chiesetta di Piedigrotta a Pizzo calabro é stata visitata da una troupe dell’emittente Tv 2000 di proprietà della emitente Tv 2000, di proprietà di una società controllata dalla Conferenza episcopale italiana. A fare gli onori di casa il presidente della cooperativa Kairos – Francesco…

Leggi tutto »

Ecco 105 buone pratiche di efficienza energetica made in Italy.

Coniugare sviluppo e ambiente è possibile. E le politiche di efficienza energetica hanno contribuito davvero, insieme alla crisi economica, a stabilizzare i consumi di energia primaria della UE. Adesso ne parla anche un corposo studio intitolato “105 buone pratiche di efficienza energetica made in Italy”, il quale – dall’industria alla pubblica amministrazione,…

Leggi tutto »