MediterraneiNews.it

Gerocarne: primi importanti dati sul lavoro di mappatura e controllo digitale della rete idrica.

L’importante lavoro di mappatura e controllo digitale della rete idrica sta trasmettendo dati rilevanti sulle abitudini dei residenti nell’utilizzo improprio dell’acqua.

Lo ha comunicato con un post sui social network il primo cittadino di Gerocarne Vitaliano Papillo.

A Sant’Angelo, ad esempio, – dice il sindaco – abbiamo individuato alcune zone dove si registra un eccessivo spreco (sistematicamente l’acqua rimane aperta 12 ore al giorno, ogni giorno in un orario ben preciso)”.

“Dalla prossima settimana renderemo più dettagliato il monitoraggio, che ci permetterà di individuare queste ed altre anomalie più vicino a chi le compie. Così – conclude Papillo – sapremo l’origine esatta dei problemi di carenza e li risolveremo tutti. E a Sant’Angelo, statene certi, sarà difficile che manchi ancora l’acqua.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Lavori di pulizia della rete idrica a Nicotera marina il prossimo 30 marzo.

La commissione straordinaria che regge le sorti del comune ha emesso un pubblico avviso per informare la cittadinanza che nella giornata di giovedì 30 marzo, si darà attuazione alla seconda fase delle programmate di operazioni straordinarie di pulizia della rete di distribuzione idrica interna presso la frazione Marina. I commissari pertanto…

Leggi tutto »

Emergenza maltempo: Vazzano ancora isolata. L’Ira del sindaco.

L’emergenza maltempo è stata ormai consegnata alle cronache e un timido sole risplende da giorni e giorni su tutto il territorio provinciale. Ma a Vazzano – piccolo centro di 1055 abitanti nel comprensorio dell’Alto Mesima – le cose non vanno per il verso giusto, poichè il piccolo comune è ancora…

Leggi tutto »