MediterraneiNews.it

Incendi in Grecia , almeno 74 i morti. Il premier Tsipras afferma che necessita punire i responsabili.

Incendi in Grecia: Atene e la sua provincia sono state assalite da 47 incendi nel giro di 24 ore, un’ondata infernale che ha provocato la morte di almeno 74 persone, dato che si teme possa salire oltre le 100 vittime e a cui si aggiungono più di 600 feriti. Il fuoco ha inoltre devastato completamente il paese di Mati, collocato sulla costa Nord-Est di Atene. Gli incendi si sarebbero originati a causa dell’atto deliberato di alcune persone, come ha fatto intuire il premier Alexis Tsipras (in foto) dicendosi deciso a “punire i responsabili”. Una volta nati i primi roghi, la macchia di fuoco si è allargata, favorita da terreni secchi e dalla grande quantità di alberi nella regione. Tsipras ha proclamato tre giorni di lutto nazionale, promettendo che “nessuno resterà senza aiuto”. “Ora è il momento della solidarietà e della lotta per salvare il salvabile”, ha aggiunto il premier greco e poco dopo il ministero delle Finanza ha annunciato l’utilizzo di 20 milioni di euro per rispondere ai bisogni immediati, oltre a prorogare i tempi per il pagamento dei debiti. Anche l’Italia, che ha inviato due canadair, partecipa agli aiuti.     

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Ministro Minniti ad Abidjan per un piano Marshall per l’Africa. Pericolo terrorismo foreing fighter.

Aiuti per l’Africa: In attesa del vertice di Abidjan, in programma il 29 e 30 dove l’Ue discuterà di un piano Marshall per l’Africa, Marco Minniti ha anticipato quali sono i punti principali di un dibattito sugli aiuti. Sono quindi “tre le ragioni per cui il nostro futuro, quello dell’Europa,…

Leggi tutto »

Germania: dai socialdemocratici tedeschi, il via libera ala Grande coalizione.

La strada per la riedizione di una Grande coalizione sembra ormai spianata. Il  congresso dei socialdemocratici tedeschi dell’Spd, riunito a Bonn, ha infatti votato a favore della grande coalizione con la CDU di Angela Merkel. A favore della mozione sostenuta dal leader Martin Schulz hanno votato 362 delegati, 279 i contrari….

Leggi tutto »