MediterraneiNews.it

Nicotera, al Comprensivo l’European quality label

La scuola Primaria dell’istituto Comprensivo “Antonio Pagano” del dirigente scolastico Marisa Piro è stata insignita del prestigioso riconoscimento eTwinning, European quality label.

Il progetto “Tell me about yourself” avviato e coordinato dalle insegnanti di inglese della primaria, Anna Scarfone e Maria Ferrazzo, si è distinto ai massimi livelli europei per aver promosso forme di comunicazione e di cooperazione innovative e per aver coinvolto attivamente gli alunni delle quinte di Nicotera, Badia e Marina in un gemellaggio elettronico con scuole europee. Il confronto tra coetanei di diversi paesi d’Europa su argomenti di routine quotidiana, attività sportive, tempo libero, preferenze e interessi, ambiente di vita, scuola e territorio, ha favorito nei giovani l’input a sviluppare le competenze digitali e di lingua inglese.

La certificazione, annualmente, valorizza le eccellenze in ambito scolastico per aver intrapreso esperienze di collaborazione didattica a distanza tra scuole che hanno conseguito risultati qualitativamente significativi in ambiti diversi: innovazione pedagogica e creatività, utilizzo delle ict nelle attività progettuali, integrazione curriculare, sostenibilità e trasversalità del progetto, ricadute positive generali.

Per questi motivi, il Quality costituisce un punto di forza del Ptof dell’istituto che, anche attraverso i progetti eTwinning, persegue l’obiettivo di ampliare gli orizzonti culturali dei propri alunni affinchè diventino cittadini attivi, nonchè,  grande orgoglio per tutta la comunità scolastica nicoterese e per l’insegnante Anna Scarfone che ha iniziato questa forma di cooperazione internazionale da circa un decennio.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

L’associazione “Cultura nova”, presieduta da Nicola Cannatà e con sede a Nicotera, partecipa alla 20^ edizione della Borsa mediterranea del turismo archeologico di Paestum e, in collaborazione con la Multimedia production di Rocca di Neto, centra in pieno l’obiettivo di promuovere le bellezze paesaggistiche e il patrimonio archeologico di Nicotera…

Leggi tutto »

Nell’acqua “presenti trialometani e coliformi”

A parlare dell’acqua che arriva nelle abitazioni di Nicotera e della frazione Marina, questa volta, è  Pasquale Pagano del movimento “14 luglio”. Pagano è, soprattutto, un medico che sta “lottando” insieme ad altri cittadini per cercare di far capire che l’acqua nicoterese non è idonea al normale consumo domestico. “Il problema è serio…

Leggi tutto »