MediterraneiNews.it

Capistrano (VV), rinvenuto fucile e munizioni in un casolare

Nel corso della giornata di ieri, i militari della Stazione di Monterosso Calabro, durante un servizio finalizzato alla repressione di reati in materia di armi e  droga, hanno posto in essere una serie di controlli in alcuni casolari e ruderi nell’agro del Comune di Capistrano.

Durante uno di questi rastrellamenti, i militari hanno rinvenuto all’interno di un casolare abbandonato, in particolare ben occultato all’interno del fienile, un fucile calibro 12, privo di marca e modello, con matricola abrasa. Nei pressi del fucile era presente una cartucciera completa di 28 munizioni, alcune delle quali a pallini altre a palla unica, compatibili con l’arma rinvenuta. Particolare del rinvenimento: il fucile è stato rinvenuto carico con 2 cartucce.

Il tutto è stato posto in sequestro e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per gli accertamenti di competenza. Sono ora al vaglio degli inquirenti una serie di ipotesi volte a verificare la provenienza dell’arma e il reale detentore dell’arma.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Tutto pronto a Vibo per la ricorrenza del 2 giugno. Dui sindaci vibonesi a Roma per le celebrazioni della Festa della Repubblica.

La Prefettura di Vibo valentia ha approntato il programma  per  le celebrazioni per il 71esimo anniversario della proclamazione della Repubblica, evento che sarà organizzato in collaborazione con le amministrazioni comunale e provinciale di Vibo, i Comuni della provincia, gli organi istituzionali, statali, le forze militari, le associazioni combattentistiche e d’arma, le…

Leggi tutto »

Matteuccio se ne va…Note domenicali dalla periferia dell’impero.

Pino Macino, Pupari & Pupi Siamo  – finalmente – alla resa dei conti. Renzi si dimetterà da segretario del PD ma il Congresso straordinario si dovrà fare al tempo giusto. Quando cioè i circoli di tutta Italia faranno i congressi. I Congressi che non si fanno da anni e che…

Leggi tutto »