MediterraneiNews.it

Capistrano (VV), rinvenuto fucile e munizioni in un casolare

Nel corso della giornata di ieri, i militari della Stazione di Monterosso Calabro, durante un servizio finalizzato alla repressione di reati in materia di armi e  droga, hanno posto in essere una serie di controlli in alcuni casolari e ruderi nell’agro del Comune di Capistrano.

Durante uno di questi rastrellamenti, i militari hanno rinvenuto all’interno di un casolare abbandonato, in particolare ben occultato all’interno del fienile, un fucile calibro 12, privo di marca e modello, con matricola abrasa. Nei pressi del fucile era presente una cartucciera completa di 28 munizioni, alcune delle quali a pallini altre a palla unica, compatibili con l’arma rinvenuta. Particolare del rinvenimento: il fucile è stato rinvenuto carico con 2 cartucce.

Il tutto è stato posto in sequestro e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per gli accertamenti di competenza. Sono ora al vaglio degli inquirenti una serie di ipotesi volte a verificare la provenienza dell’arma e il reale detentore dell’arma.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Doppia intimidazione ad Acquaro.

Duplice intimidazione, nella notte, ad Acquaro, dove una bottiglia contenente liquido infiammabile e un accendino, sono stati posizionati da ignoti davanti ad una pasticciera del paese mentre una bottiglia riempita con liquido infiammabile e due cartucce di fucile sono stati collocati davanti all’ingresso di uno studio commerciale. I Carabinieri della Stazione di Arena hanno…

Leggi tutto »

Vibo Valentia, a Federica, figlia di Maria Chindamo, il “Premio nazionale Donna e legalità”

Questa mattina, Federica Chindamo ha ricevuto il “Premio Nazionale Donna e Legalità” per l’anno 2019. La cerimonia, organizzata, nell’ambito del progetto “Io non ci sto…. a vivere nella paura”, dall’associazione Animed, che da diversi anni affronta i temi della violenza di genere, del bullismo e della legalità, si è svolta…

Leggi tutto »