MediterraneiNews.it

Ionadi (VV), presso la chiesa cristiana “Gesù Cristo è il Signore” la proiezione del cortometraggio “La Croce” di Billy Graham

A partire da ieri, data in cui Billy Graham avrebbe compiuto il suo 100° compleanno, la Billy Graham Evangelistic Association ha lanciato uno speciale video messaggio intitolato “La Croce” per la prima volta in Italia.

Dopo aver condiviso per tutta la sua vita un messaggio di speranza in giro per il mondo, a circa 215 milioni di persone in oltre 185 paesi – incluso un evento a Torino nel 1967 – il messaggio finale di Graham sull’amore di Dio è stato registrato in questo film.
In seguito alla morte di Billy Graham, il 21 febbraio 2018, la notizia della sua scomparsa, in poche ore, fece il giro del mondo. La stampa italiana diede risalto alla notizia con un servizio andato in onda al TG1 in prima serata in cui venne riportata direttamente la voce di Billy Graham: “Non credo che l’uomo possa risolvere nessun problema senza Gesù Cristo. Cristo appartiene a tutti”, mentre scorrevano le immagini della vita di Graham che ovunque nel mondo, tra le folle o con i potenti della terra, ha predicato il nome di Gesù.
Quello stesso messaggio che Graham condivise per tutta la vita è il focus de “La Croce”. In partnership con “My Hope Italia 2018”, il film sarà proiettato in tutta Italia nelle prossime settimane in oltre 6.000 eventi dal 7 al 18 novembre 2018.
In particolare, il film sarà trasmesso venerdì 16 novembre 2018, alle ore 18, presso la Chiesa Cristiana “Gesù Cristo è il Signore” di Ionadi, via Gandhi III traversa, snc, con ingresso libero.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Il messaggio di auguri rivolto ai fedeli della diocesi dal vescovo Renzo.

“Carissimi, per noi cristiani il Natale ricorda l’evento che ha cambiato la storia dell’umanità: il Figlio di Dio è venuto ad abitare tra gli uomini, “si è fatto come noi per farci come lui”. Anche se nel frattempo nulla appare cambiato nel mondo rispetto al passato perchè le guerre continuano…

Leggi tutto »

Avviata indagine per individuare eventuali criticità sulle strutture scolastiche.

Una relaziona corposa quella che gli ingegneri di “Sismlab” – un’azienda spin-off dell’Università della Calabria -hanno inviato nei giorni scorsi al comune di Vibo valentia che – a suo tempo – aveva dato a questi l’incarico di compiere una verifica sugli edifici scolastici della città capoluogo a seguito anche dell’allarme suscitato…

Leggi tutto »