MediterraneiNews.it

Siderno. Film “Sulla mia pelle” in memoria di Stefano Cucchi. Intervengono i Carabinieri.

Pino Macino, da Pupari & Pupi

Ho grande rispetto per i Carabinieri. Anche mio nonno lo è stato. E conosco i sacrifici della gente dell’Arma ed il quotidiano impegno per la nostra sicurezza. Ho sofferto per la brutta storia di Stefano Cucchi e mai ho pensato si potesse generalizzare e confondere  un tremendo, criminale ed inquietante episodio con la storia del corpo militare più amato dagli italiani.Ora è stata diffusa la notizia che due Carabinieri  sono intervenuti a Siderno presso una libreria ove si proiettava il film-denuncia sul povero giovane massacrato in Caserma. Intervenuti per richiedere le generalità dei partecipanti e che – ottenuto il rifiuto – sono rimasti li ad attendere la fine della proiezione.Pensare che lo abbiano fatto per una successiva annotazione di servizio…è pensare male? Fate voi. Io dico che quando ci si è sbagliati una volta, continuare a farlo più che diabolico sia stupido. E non conviene certo ai nostri carabinieri.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Asd Nicotera, risultato tennistico contro il Paravati

Vittoria senza storia per l’Asd Nicotera che si impone sul Paravati con un netto 7 a 1 mantenendo i tre punti di distanza dalla seconda della classe, il Piscopio, vittoriosa sulla Real Fabriziese per 5 a 0. La squadra nicoterese con pregevoli geometrie in campo ha mandato in gol tre…

Leggi tutto »

Gioia Tauro, arresti per possesso di armi e munizioni

Circa 120 i Carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro, agli ordini del Comandante Tenente Gabriele Lombardo, della Compagnia speciale e del Nucleo cinofili del Goc di Vibo Valentia, dello Squadrone eliportato cacciatori “Calabria”, hanno eseguito, alle prime luci dell’alba, una vasta operazione di controllo straordinario del territorio nel quartiere “Ciambra”…

Leggi tutto »