MediterraneiNews.it

Rete Humus all’Unical per parlare di pratiche agrobiologiche per la sostenibilità e responsabilità

Continuano in Calabria le iniziative indette dalla Rete Humus, che si propone di creare una rete nazionale volta a favorire l’agricoltura biologica, il buon cibo e i valori di giustizia sociale e solidarietà umana.

Giovedì, alle 17, presso l’Università della Calabria (sala riunioni dipartimento di Scienze Politiche e Sociali), sociologi, economisti, biologi e nutrizionisti discuteranno circa le pratiche agrobiologiche per la sostenibilità e la responsabilità. I lavori saranno introdotti da Silvia Sivini (Centro studi per lo sviluppo rurale-Dispes Unical). Relazioneranno, poi, Maurizio Agostino (referente Rete Humus Calabria) e Maria Grazia Minisci (Op Carpe Naturam) che presenteranno il progetto Rete Humus.

Interverranno, inoltre: Pino Gaudio (CREA), Mario Coscarello (Gruppo ricerca rete di economia solidale nazionale), Alessandro Corrado (Centro studi per lo sviluppo rurale-Dispes Unical), Stefano Ammirato (Rete utopie-economie sorridenti), Annamaria Vitale (Laboratorio di cooperazione e sviluppo-Dispes Unical), Giancarlo Statti (Dipartimento di Farmacia e Scienze della Salute e della Nutrizione), Pietro Brandmayr( Dipartimento di Biologia, Ecologia e Scienze della Terra). L’incontro terminerà con un aperitivo biologico.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Il Consiglio superiore dei lavori pubblici esprime parere positivo sul progetto definitivo del megalotto della Statale 106 Sibari-Roseto Capo Spulico”.

Oggi, dopo un anno di lavoro, di incontri e discussioni, dopo un’azione forte e continua della Regione e dei Sindaci su ANAS e sulle amministrazioni statali interessate, il Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici ha espresso parere positivo sul secondo lotto del progetto definitivo del Megalotto della 106 Jonica “Sibari-Roseto Capo…

Leggi tutto »

Regina Elisabetta

Pino Macino, Pupari & Pupi Non lo so di certo…forse lo immagino..ma oggi penso che la Regina Elisabetta abbia gioito, firmando la Legge che autorizza il suo Governo ad avviare definitivamente il Regno Unito fuori della litigiosa Europa. Nel mese scorso l’amatissima Regina ha compiuto 65 anni di regno..e se…

Leggi tutto »