Il segretario Generale della CISAL, Franco Cavallaro, giudica positivamente il decreto sul Reddito di Cittadinanza e su Quota 100
Il segretario Generale della CISAL, Franco Cavallaro, giudica positivamente il decreto sul Reddito di Cittadinanza e su Quota 100

MediterraneiNews.it

Il segretario Generale della CISAL, Franco Cavallaro, giudica positivamente il decreto sul Reddito di Cittadinanza e su Quota 100

Il vibonese Franco Cavallaro, Segretario Generale della Cisal, di ritorno da un incontro internazionale a Strasburgo, nel corso di una conferenza, ha giudicato positiva l’approvazione, da parte del Governo, del decreto sul reddito di cittadinanza e Quota 100. “Non possiamo che condividere l’approvazione del decreto che contiene le norme relative a reddito di cittadinanza e Quota 100. Riteniamo il deciso intervento del Governo una prima e importante risposta alle esigenze dei lavoratori, delle famiglie in difficoltà e dei giovani in cerca di occupazione”.

“Già in occasione dell’incontro con il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, avvenuto lo scorso dicembre – aggiunge il leader della Cisal – la Confederazione si è dichiarata favorevole all’impostazione adottata dal Governo sulla legge di bilancio, sottolineando l’importanza e la inderogabile necessità di un immediato intervento sul sistema previdenziale, divenuto causa di un profondo squilibrio sociale intergenerazionale, nonché  la opportunità di intervenire con misure di sostegno del reddito delle famiglie in difficoltà, affiancandole a una rinnovata e più avanzata politica di stimolo dello sviluppo dell’economia e dell’occupazione”.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Agromafie, l’agricoltura italiana paga ancora un prezzo elevato alla criminalità

Il volume d’affari complessivo annuale delle agromafie, la presenza, cioè, della criminalità nel comparto agricolo, avrebbe avuto, nell’ultimo anno, un balzo del 30%  (più 21,8 miliardi di euro). Le province italiane più colpite dal triste fenomeno sono anche nel Nord, Genova e Verona, rispettivamente al secondo e al terzo posto,…

Leggi tutto »

Papa Francesco. Lettera aperta di ex musulmani convertiti al cristianesimo

Si riporta qui di seguito il testo di una Lettera aperta a Papa Francesco. Essa verrà presentata al Pontefice non appena sarà raggiunto un numero significativo di firmatari. Grazie a tutti coloro che vorranno perciò farla conoscere. Ad ogni buon fine, si rammenta che: «In modo proporzionato alla scienza, alla competenza e al prestigio di cui godono [i…

Leggi tutto »
Il segretario Generale della CISAL, Franco Cavallaro, giudica positivamente il decreto sul Reddito di Cittadinanza e su Quota 100