MediterraneiNews.it

Cassano allo Ionio, nascondeva eroina nell’agrumeto. Scarcerato.

In accoglimento delle richieste degli Avv.ti Ettore Zagarese e Mario Bellusci, il Tribunale di Castrovillari ha disposto la scarcerazione del 26enne cassanese M.P., tratto in arresto giovedì scorso dai Carabinieri con l’accusa di detenzione illecita di sostanza stupefacente del tipo eroina.

Il giovane, incensurato, è comparso dinanzi al Giudice dott.ssa Marrazzo alla presenza dei propri difensori e del Pubblico Ministero che ha avanzato richiesta di custodia cautelare in carcere. Richiesta a cui si è opposta la difesa, chiedendo la scarcerazione. Il Giudice, accogliendo le tesi difensive, ha disposto nei confronti del 26enne l’applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari. Il processo proseguirà dinanzi al Tribunale di Castrovillari il prossimo 18 febbraio.

I FATTI: Secondo la prospettazione accusatoria, nel pomeriggio di giovedì scorso 31 gennaio, il giovane si sarebbe addentrato all’interno di un agrumeto in località Garda per prelevare una confezione sigillata che avrebbe poi nascosto sotto i propri indumenti. Alla vista dei Carabinieri si sarebbe dato alla fuga nelle campagne circostanti lanciando il “pacchetto” tra la vegetazione. Raggiunto dai militari, che nel frattempo avevano recuperato la confezione sigillata contenente 20 grammi di eroina purissima e un bilancino di precisione, il giovane veniva accompagnato in Caserma. Scattate le manette, ne veniva disposta la reclusione presso la Casa Circondariale di Castrovillari.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Coldiretti Calabria: Con etichetta di origine obbligatori su pasta e riso, reddito alle aziende Calabresi”.

“E’ scattato l’obbligo di indicare obbligatoriamente in etichetta l’origine del grano utilizzato nella pasta con l’entrata in vigore dei due decreti interministeriali sull’ indicazione dell’origine obbligatoria del riso e del grano per la pasta in etichetta. L’etichetta di origine obbligatoria permette di conoscere l’origine del grano impiegato nella pasta e…

Leggi tutto »

San Gregorio d’Ippona, uomo precipita dal tetto di casa

Grave incidente a San Gregorio d’Ippona. In mattinata, verso le 8, un uomo è precipitato dal tetto della sua abitazione, presumibilmente da un’altezza di circa sei metri. Immediatamente sul posto sono giunti i sanitari del 118 di Vibo Valentia che hanno constatato una serie di traumi. Lo sfortunato è stato…

Leggi tutto »