MediterraneiNews.it

San Giuseppe Patrono di Nicotera. Fervono i preparativi per il 19 marzo.

Come ogni anno in questo periodo, il parroco Don Nunzio Maccarone e il comitato feste della parrocchia di San Giuseppe, sono al lavoro per la festa del patrono di Nicotera. Una celebrazione che si arricchirà di un importante novità, in quanto, quest’anno, lungo la tradizionale processione, la Santa effige del santo entrerà nella Concattedrale per rendere omaggio a Maria SS Assunta in Cielo – anch’essa patrona della città – dando così vita ad un momento di fede e comunione tra le due parrocchie nicoteresi. Un fatto inedito ma che sicuramente testimonia la volontà di instillare in tutti i nicoteresi un senso di unità che travalichi il momento religioso per contagiare il tessuto sociale cittadino.

Proprio in questi giorni, è stato quindi diffuso il calendario dei festeggiamenti religiosi e civili, resi possibili anche grazie al contributo di tantissimi cittadini e di numerosi esercenti. Per quanto riguarda la parte religiosa si parte il 9 marzo con il novenario che durerà fino al 17 dello stesso mese: ogni giorno, alle ore 17.30, il Santo Rosario e a seguire, dalle 18.00, la Novena e la Santa Messa. L’ 11 marzo la liturgia sarà presieduta da Don Antonio Lo Iacono, il 12 marzo, da padre Angelo Solano, il 13 marzo, da Don Ottavio Scrugli, il 14 marzo da Don Francesco Vardè, e il 16 marzo da Don Agostino Pugliese. Giorno 18 marzo, si svolgeranno invece la Santa Messa alle 7.30 e i Vespri solenni alle 18.00. Giorno 19 marzo infine, Santa Messa sempre alle 7.30, seguita dalla Santa Messa solenne alle 10.30 (presieduta da Don Nunzio Maccarone, Don Francesco Vardè e Don Andrea Campennì) e, alle 16.00 la solenne e suggestiva processione per le vie cittadine, al cui rientro seguirà la benedizione dei papà.
Il programma civile avrà invece inizio il 18 marzo con lo spettacolo dei “Giganti di Mesiano”, che sfileranno per le vie cittadine a partire dalle 14.30. il 19 marzo invece le vie della città, saranno allietate dal concerto bandistico “Angelo Angelini” – Città di Nicotera. Alle 21.00 il concerto del gruppo etno folk degli “Etnopathos” seguito dal tradizionale spettacolo pirotecnico curato dalla ditta Carmine Perri di Marzi (CS). Durante i festeggiamenti, la sera dello stesso 19 marzo, avverrà l’estrazione dei premi.
 Giovanni Durante
Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Cassazione…Sikh et simpliciter? Conformatevi….

Pino Macino, da Pupari & Pupi La Cassazione ogni tanto la pensa come la Serracchiani….e…la prende un pò alla larga…ma in modo efficace. In sintesi – ha sentenziato che chi viene da altri mondi ed ha scelto di vivere nel nostro…..ha  “l’obbligo” di conformarsi ai valori della società nella quale…

Leggi tutto »

Sono diciotto i comuni vibonesi che hanno aderito alla rete degli Sprar.

Sono diciotto i comuni del vibonese che hanno aderito alla rete Sprar – il sistema nazionale di protezione per richiedenti asilo e rifugiati – medinate un protocollo di intesa siglato alla presenza del Ministro degli Interni Marco Minniti, del presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio  e del presidente pro-tempore di ANci…

Leggi tutto »