MediterraneiNews.it

Vibo Valentia, “We dont have time” A lezione di riciclo – I circoli Legambiente e l’Istituto Comprensivo Garibaldi – Buccarelli a tutela dell’ambiente

We dont have time è il titolo dell’iniziativa di educazione ambientale realizzata dal Circolo Legambiente Vibo Valentia di concerto con i circoli vibonesi Ricadi e La Ginestra e l’Istituto Comprensivo Garibaldi – Buccarelli, guidato dalla dirigente scolastica Rosaria Galloro. Non abbiamo più tempo, è il messaggio lanciato da ambientalisti e scuola, i quali, convinti che è necessario intervenire concretamente, per la propria parte, a ridurre l’inquinamento ambientale, hanno affrontato, con gli alunni della scuola Buccarelli, la tematica della tutela dell’ambiente e nello specifico la riduzione dei gas serra in atmosfera e la valorizzazione dei rifiuti. In quest’ottica è stata svolta una proficua attività di educazione ambientale rivolta alle prime e seconde classi dell’istituto.

I lavori introdotti dalla referente all’ambiente Barbara Comito e dai presidenti dei circoli di Vibo Valentia Antonella Pupo e di Ricadi Franco Saragò, sono proseguiti a cura di Salvatore Nardone, medico ambientalista. Molti i temi trattati ad iniziare dal risparmio energetico, al ciclo dell’acqua, ai rifiuti, alla biodiversità. Un intreccio di tematiche che riconducono tutte all’esigenza di agire in modo nuovo per contribuire, con piccole azione quotidiane, a ridurre i rischi per il pianeta. Dopo una discussione sulle cause che determinano i cambiamenti climatici e sulle buone pratiche che ogni singolo cittadino può mettere in campo, quotidianamente, per contribuire a mitigare i rischi attraverso piccoli gesti quotidiani di responsabilità, l’attenzione si è soffermata sul ciclo dei rifiuti; un tema questo che, soprattutto nella nostra regione, è di grande attualità.

Una lunga e interessante carrellata di filmati e immagini ha caratterizzato la lezione, stimolando i ragazzi alla discussione e alla riflessione. Con quest’iniziativa la Scuola e i circoli di Legambiente hanno voluto dare il loro contributo alla tutela dell’ambiente partendo proprio dai ragazzi, con la consapevolezza che i giovani possono svolgere un ruolo fondamentale nella società. Continua, quindi, la fruttuosa collaborazione tra i circoli di Legambiente vibonesi e l’Istituto Comprensivo “Garibaldi – Buccarelli” di Vibo Valentia che nel corso degli anni ha prodotto tante iniziative. L’Istituto comprensivo, da alcuni anni, è, infatti, associato al circolo Legambiente Vibo Valentia .

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

La Madonna di Capocolonna risplende allo sguardo dei suoi fedeli

Una piazza gremita di fedeli ha accolto la sacra Effige della Madonna di Capocolonna, aprendo il mese mariano. Si è rinnovato, infatti, il rito giubilare, che parte dalla Chiesa dell’Immacolata e giunge fino alla Basilica Cattedrale, chiusa fino a quel momento. Il Vescovo, S.E. Mons. Domenico Graziani, arrivato davanti alla…

Leggi tutto »

Vibo Valentia: il FAI organizza un interessante giornata per la riapertura del sito archeologico di Cofino.

La delegazione del FAI (Fondo Ambiente Italiano) – sodalizio da sempre molto attivo sul territorio vibonese per tutto ciò che concerne la difesa del patrimonio culturale – si cimenterà il prossimo 15 aprile con una nuova e coinvolgente iniziativa intitolata “Quattro passi nella storia al Tempio di Kore e Demetra”….

Leggi tutto »