MediterraneiNews.it

Vena Superiore (VV), arrestato giovane pregiudicato. Aveva un arsenale in casa

Dalle prime ore dell’alba i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Vibo Valentia, coadiuvati fase esecutiva dai colleghi del Nucleo Cinofili dello Squadrone Eliportato Cacciatori Carabinieri Calabria e della Compagnia di Intervento Operativo del 14° Battaglione Carabinieri Calabria, hanno eseguito un servizio mirato finalizzato al controllo di armi e munizioni nella Frazione di Vena Superiore di Vibo Valentia.

A finire in manette è stato Filippo Orecchio, classe ’95, soggetto già noto alle forze dell’ordine e vicinissimo ad esponenti della criminalità organizzata locale.

Il giovanissimo aveva occultato, in modo particolarmente abile, celandole in un bidone pieno di riso, 3 pistole clandestine (2 revolver cal. 38 ed 1 beretta cal. 7.65 con matricola abrasa). Sono stati anche rinvenuti e sequestrate 54 cartucce cal. 38 special, 24 cartucce cal. 7.65, 19 cartucce calibro 12 e 4 Gr di sostanza stupefacente del tipo marijuana. In ultimo è stata rinvenuta e sequestrata una targa rubata ad un ciclomotore con appositi “forellini” artigianali che ne consentono la facile sovrapposizioni su altri veicoli già targati.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Assassinio di Sacko Soumaila a San Calogero, ferma condanna della Flai-Cgil Calabria

Ferma condanna da parte di Flai-Cgil Calabria per l’assassinio di Sacko Soumaila, ventinovenne maliano, morto in tragiche e poco chiare circostanze, mentre insieme ad altri due suoi connazionali, Madiheri Drame e Madoufoune Fofana, si trovava all’interno dell’ex Fornace, una fabbrica abbandonata nella zona di San Calogero, probabilmente alla ricerca materiale da…

Leggi tutto »

Nicotera. Incidente in moto senza gravi conseguenze.

E’ accaduto da poco un incidente in moto a Nicotera, sulla strada provinciale che collega la città alla frazione marina, nel tratto di via Madonna delle Grazie. Intorno alle ore 21.50 il sig. S. P. di Nicotera ha urtato con i sacchi di sabbia posti sull’asfalto dalla Protezione Civile in…

Leggi tutto »