Installato un defibrillatore a Nicotera Marina alla presenza dell'Esercito, dei Carabinieri, del Gruppo Protezione Civile e dei cittadini.
Installato un defibrillatore a Nicotera Marina alla presenza dell'Esercito, dei Carabinieri, del Gruppo Protezione Civile e dei cittadini.

MediterraneiNews.it

Installato un defibrillatore a Nicotera Marina alla presenza dell’Esercito, dei Carabinieri, del Gruppo Protezione Civile e dei cittadini.

Alla presenza di autorità civili e militari, si è svolta la cerimonia di installazione di un defibrillatore automatico allocato nel centralissimo Corso Garibaldi di Nicotera Marina. E’ stato  posto all’interno di una teca posta sulla parete esterna della Farmacia del Tirreno alla presenza del Gruppo Protezione Civile di Nicotera Marina, dell’Esercito Italiano dell’Operazione “Strade Sicure” con sede operativa a Nicotera Marina. Altresì presenti i militari del Complesso Minore “Vibo Valentia” comandato dal Capitano Italo Passante; i militari del Gruppo Tattico “Calabria” con a capo il Ten. Col. Di Stefano e la presenza dei Militari del Plotone “Nicotera” comandati dal Mar. Ord. Salvatore Maggiore. Il Comando della Stazione Carabinieri di Nicotera Marina era rappresentato dal Maresciallo Pasquale Capasso  che, di recente, ha sostituito il Maresciallo Fabio Cirone attualmente distaccato presso la Procura di Reggio Calabria. Al Mar. Cirone, presente alla cerimonia, risaltando le qualità umane e professionali, è stato rivolto un particolare ringraziamento per l’opera di coordinamento e di sostegno  riconosciuti  fondamentali per la nascita del Gruppo di Volontariato della Protezione Civile di Nicotera Marina.

A donare il defibrillatore è stato il Gruppo Protezione Civile di Nicotera Marina che, in maniera responsabile, ha prima di tutto organizzato e concluso nei giorni 28 e 29 dicembre 2018 i corsi di BLSD e TRAUMA, propedeutici per essere abilitati all’uso del defibrillatore con ben 10 volontari che hanno già conseguito l’abilitazione. Alla formazione, teorica e pratica che si è tenuta nella sede di Nicotera Marina hanno partecipato i volontari della protezione civile, i vigili urbani e i carabinieri. <La collaborazione con l’esercito per noi è iniziata nei momenti di emergenza – afferma il presidente La Valle del gruppo Protezione Civile – quando assieme ai Carabinieri ed alla Guardia Costiera ci siamo adoperati per fare fronte all’emergenza alluvione dello scorso anno. Da allora e fino ad oggi è sempre stato un continuo rapporto di reciproca collaborazione, stima ed amicizia che si è venuta a creare con il tempo. Assieme abbiamo organizzato corsi di addestramento, primo soccorso, fonia, e quant’altro fino al reperimento mediante contributi volontari da parte di cittadini e commercianti ai quali da un doveroso ringraziamento. Abbiamo deciso di collocare il defibrillatore automatico – prosegue il presidente –  in una via pubblica affinché possa essere utilizzato eventualmente da chiunque ne abbia necessità. E’ da qui che con spirito sensibile e grande senso di vicinanza l’esercito ha voluto donarci una teca per esterno affinché possa essere custodito in maniera appropriata. Quindi da parte dei cittadini di Nicotera, e da parte della protezione e civile porgiamo un caloroso ringraziamento all’Esercito, ai Carabinieri e al Farmacista dott. Spagnuolo>

Alla cerimonia, molto suggestiva, hanno partecipato i cittadini che hanno manifestato la loro gratitudine all’Esercito, ai Carabinieri e alla Protezione Civile per il defibrillatore automatico donato e riconosciuto come salvavita in momenti di urgenza sanitaria, ma, soprattutto, i cittadini hanno gradito e risaltato la presenza tangibile dello Stato che attraverso i suoi rappresentanti dell’Esercito ha dimostrato vicinanza alla cittadinanza nei momenti di maggiore necessità garantendo serenità e tranquillità durante le continue operazioni di controllo del territorio. In un clima di cordialità istituzionale si è proseguito ad un brindisi augurale e di ringraziamento degustando i dolci tradizionali calabresi molto apprezzati dai presenti.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Calabria, approvata la legge sulla prevenzione degli incendi.

L’approvazione da parte del Consiglio regionale della legge sulla prevenzione degli incendi assume particolare importanza e mette a disposizione uno strumento necessario per rafforzare una concreta linea di contrasto ad un fenomeno, che nel corso delle stagioni calde, come si è avuto modo di verificare anche la scorsa estate, determina…

Leggi tutto »

Regione: la quinta commissione approva le modifiche allo statuto dell’ente.

Dopo un articolato dibattito, la quinta Commissione “Riforme”, presieduta dal consigliere Sinibaldo Esposito – con il significativo contributo dei consiglieri Pasqua, Nicolò, Nucera e D’Agostino – ha approvato all’unanimità la proposta di legge statutaria n. 2/10^ recante “Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 19 ottobre 2004, n. 25 (Statuto della…

Leggi tutto »
Installato un defibrillatore a Nicotera Marina alla presenza dell'Esercito, dei Carabinieri, del Gruppo Protezione Civile e dei cittadini.