MediterraneiNews.it

Crotone, tenta di rapinare due meretrici: arrestato 27enne

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Crotone hanno tratto in arresto il 27enne extracomunitario Ebrima Jobe per tentata rapina aggravata a danno di due meretrici.

In particolare i militari operanti, a seguito di un intervento per una segnalata aggressione, hanno accertato che due donne di nazionalità Bulgara, rispettivamente di 19 e 45 anni, sono state avvicinate dall’uomo con la scusa di richiedere una prestazione sessuale, quindi,  minacciate con una spranga metallica al fine di sottrarre loro le borsette. L’azione delittuosa, però, non si è consumata per il rifiuto opposto dalle vittime e l’immediato intervento dei carabinieri.

Terminate le formalità di rito, l’arrestato, su disposizione del PM di turno della Procura di Crotone, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Crotone. Al termine dell’udienza, il Tribunale di Crotone ha condannato l’uomo alla pena di anni 1 e mesi 8 di reclusione.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Petilia Policastro (KR), rinvenuto veicolo bruciato

Nella mattinata di oggi, i carabinieri della locale Compagnia hanno rinvenuto in una strada interpoderale della località Castelluccio del Comune di Petilia Policastro un veicolo completamente bruciato. Sono in corso indagini al fine di accertare se sia l’autovettura dell’allevatore scomparso Massimo Vona, 44enne di Petilia Policastro. A lanciare l’allarme, l’1…

Leggi tutto »

Nicotera, scontro frontale fra due auto. Stanno tutti bene

L’incidente è avvenuto intorno alle ore 17:50 sulla strada provinciale Nicotera-Nicotera Marina. Una Y Lancia guidata da una giovane di circa trent’anni, ospite di uno dei villaggi di Nicotera, probabilmente per distrazione o forse accecata dalla luce del tramonto, ha occupato la corsia opposta mentre saliva dalla frazione verso il…

Leggi tutto »