MediterraneiNews.it

Crotone, tenta di rapinare due meretrici: arrestato 27enne

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Crotone hanno tratto in arresto il 27enne extracomunitario Ebrima Jobe per tentata rapina aggravata a danno di due meretrici.

In particolare i militari operanti, a seguito di un intervento per una segnalata aggressione, hanno accertato che due donne di nazionalità Bulgara, rispettivamente di 19 e 45 anni, sono state avvicinate dall’uomo con la scusa di richiedere una prestazione sessuale, quindi,  minacciate con una spranga metallica al fine di sottrarre loro le borsette. L’azione delittuosa, però, non si è consumata per il rifiuto opposto dalle vittime e l’immediato intervento dei carabinieri.

Terminate le formalità di rito, l’arrestato, su disposizione del PM di turno della Procura di Crotone, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Crotone. Al termine dell’udienza, il Tribunale di Crotone ha condannato l’uomo alla pena di anni 1 e mesi 8 di reclusione.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Vibonese, evasione fiscale per oltre 700mila euro, sequestrati conti correnti, immobili e beni mobili

I finanzieri del Nucleo di polizia economico-finanziaria di Vibo Valentia, in esecuzione di un provvedimento emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Lamezia Terme, hanno sottoposto a sequestro beni e disponibilità finanziarie di un’impresa e del suo amministratore, operante nei settori della ristorazione e turistico- alberghiera. L’attività…

Leggi tutto »

Mileto: un incendio ha interessato un fienile.

Notte di fuoco – è proprio il caso di dirlo – a Paravati di Mileto dove ieri sera un grosso incendio si è sviluppato all’interno di un fienile per cause ancora tutte da accertare. All’interno del fienile erano presenti diversi mezzi agricoli attinti dalle fiamme. Sul posto si sono prontamente…

Leggi tutto »