Barbalace. Mai detto nulla contro Montuoro e l’Accademia della Dieta Mediterranea. Smentisce la ricostruzione giornalistica pubblicata sul Quotidiano del sud.
Barbalace. Mai detto nulla contro Montuoro e l’Accademia della Dieta Mediterranea. Smentisce la ricostruzione giornalistica pubblicata sul Quotidiano del sud.

MediterraneiNews.it

Prof. Barbalace. Mai detto nulla contro Montuoro e l’Accademia della Dieta Mediterranea. Smentisce la ricostruzione giornalistica pubblicata sul Quotidiano del sud.

Nicotera, 12 novembre : <Sono fuori sede per motivi di famiglia – afferma il Prof. Pasquale Barbalace studioso nicoterese della dieta mediterranea- e non posso seguire le vicende locali. Apprendo dalla redazione del quotidiano MediterraneiNews, che mi ha contattato nel pomeriggio di oggi, di un articolo pubblicato sul Quotidiano del Sud che non risponde al vero su quanto da me affermato dalla cronista Enza Dell’Acqua, specie quando cita testualmente nell’articolo: “scrive lo studioso nicoterese in una nota”. Come avrei potuto inviarle una nota e scriverla dal luogo dove mi trovo? La cronista mi ha solo raggiunto al telefono e le ho dato le mie risposte che vedo male interpretate, specie nei titoli ad effetto, che non rispondono allo spirito di amicizia e collaborazione che mi legano al dott. Antonio Montuoro e all’Accademia della Dieta Mediterranea di Nicotera, dallo stesso presieduta. Quindi, non è vero che ho fatto dichiarazioni “contro Montuoro e l’Accademia”– spiega al telefono Barbalace – ho semplicemente ribadito “se ciò che ha affermato la Loscrì è vero, allora ha commesso un errore” riferendomi a ciò che Montuoro ha detto sui giornali in merito al virgolettato delle parole dette dalla signora Maria Loscrì Presidente del Club per l’Unesco di Vibo Valentia, in un recente convegno a Vibo Marina. Ho anche detto alla cronista che “La storia degli esordi a Nicotera della Dieta Mediterranea nessuno può cancellarla” e mi pare pacifico che non è riferito a Montuoro che invece la difende da anni.

Se al Comune di Nicotera la Loscrì ha firmato o non ha firmato un protocollo d’Intesa con il sindaco nel 2015, cosa di cui non ho contezza, questo non può essere usato strumentalmente nel contesto della vicenda come se io certificassi l’avvenuta firma tra le parti. Altresì – prosegue amareggiato Barbalace – se la Loscrì ha chiesto un contributo economico e/o di altra natura, ribadisco per chi intende ancora arzigogolare, non ha alcuna importanza. Il vero è che il Sindaco di allora, in quel breve incontro, non ha inteso aderire alla proposta della Loscrì. Cosa sia successo dopo quell’incontro, lo può dimostrare solo la Loscrì, esibendo il contenuto del protocollo d’intesa che lei afferma di aver sottoscritto e così capiremo se esiste e se è legato a quella vicenda o ad altro>.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

Oliverio a San Ferdinando ha presentato il Piano di Sviluppo Strategico della ZES.

Il presidente della Regione, Mario Oliverio, ha illustrato questa mattina, presso la sala consiliare del Comune di San Ferdinando (RC), il Piano di Sviluppo Strategico della ZES (Zona Economica Speciale) approvato nei giorni scorsi dalla Giunta regionale. L’affollata manifestazione, nel corso della quale sono intervenuti il sindaco di San Ferdinando,…

Leggi tutto »

Viabilità vibonese, tante le promesse da parte della politica regionale. Adesso la speranza è che si concretizzino

Si è dovuto attendere l’inizio della bella stagione perché la politica calabrese si accorgesse dello stato di profondo degrado in cui versa l’intera rete viaria provinciale. Per questo, nella giornata di ieri, si è svolto, nella sede della Cittadella, un incontro promosso dal consigliere regionale Michele Mirabello, coadiuvato dal presidente della…

Leggi tutto »
Barbalace. Mai detto nulla contro Montuoro e l’Accademia della Dieta Mediterranea. Smentisce la ricostruzione giornalistica pubblicata sul Quotidiano del sud.