Memorial  Day di “Bicinsieme paesaggi in movimento” San Costantino Calabro
Memorial  Day di “Bicinsieme paesaggi in movimento” San Costantino Calabro

MediterraneiNews.it

Memorial  Day di “Bicinsieme paesaggi in movimento” San Costantino Calabro

“Piero, una persona introversa dal carattere forte: viveva spesso chiuso nei suoi pensieri ma quando si apriva, lo faceva con il cuore e a noi amici piace ricordarlo proprio così, come in quegli ultimi momenti di spensieratezza, trascorsi assieme fra le strade della provincia e non solo, quando ci scambiavamo battute leggere o ci confrontavamo con pensieri profondi in grado di riempire d’improvviso le ampie vallate che amavamo percorrere in gruppo, per poi diradarsi di colpo grazie ad una battuta, e ritornare ad essere liberi e spensierati, così come deva essere lo stato d’animo di un gruppo d’amici nell’affrontare una bellissima pedalata”.

In ricordo dell’amico Piero Timo, a due anni dalla sua scomparsa, l’associazione Fiab San Costantino Calabro Paesaggi in Movimento guidata da Raffaele Mancuso, ha organizzato una giornata in sella alle biciclette lungo il comprensorio di Monteporo con sosta presso il Santuario Madonna del Carmelo per una messa in suffragio.

“Le tracce del passaggio di Piero nel gruppo – afferma Mancuso – hanno lasciato in eredità un vivo e sano entusiasmo che ha guidato tutti gli amici presenti alla pedalata, che per l’occasione sono giunti anche da lontano. Un folto gruppo di amici e di ruote che corrono sull’asfalto pronti a scrivere una dedica e un pensiero a quell’ amico che con il suo sorriso riusciva a rallegrare anche il giorno più buio. Ci manchi caro amico. Una mancanza che non si può colmare. Il tempo passa e cura le ferite, ma un vuoto non lo riempi mai completamente. Un vuoto lasciato da una persona non si riempie con l’illusione del tempo”.

Condividi questo Articolo

Articoli correlati

casa circondariale vibo

Casa circondariale, troppi detenuti poche guardie. Protesta il “Sappe”

Il progressivo ridimensionamento della pianta organica rischia di mettere definitivamente in ginocchio la Casa circondariale. Tra il 2001 ed il 2013 l’istituto penitenziario è passato da 202 unità a 140, un taglio di sessanta posti che non poteva non avere ricadute pesanti sulla efficienza dei servizi e sui livelli di…

Leggi tutto »

Calabria: la raccolta differenziata passa dal 25.0% al 33.2% del 2016.

Dal 2015 la percentuale di differenziata è quasi raddoppiata. Lo ha comunicato in una nota l’ufficio stampa della Regione Calabria nella quale si sottolinea come “la cooperazione tra Regione e Comuni ha consentito di rendere più pulite le nostre città” come dimostrano i dati contenuti nel “Rapporto Annuale Rifiuti Urbani – edizione…

Leggi tutto »
Memorial  Day di “Bicinsieme paesaggi in movimento” San Costantino Calabro